La Ue bacchetta Montalbano: “Mangia i bianchetti, sono vietati”

Andrea Camilleri e Luca Zingaretti, il Montalbano televisivo (repubblica.it)

Dopo essersela presa con Dante, che almeno è esistito realmente, adesso per l’Unione Europea è giunta l’ora di attaccare i personaggi di fantasia. Esattamente: cadute (o quasi) nel dimenticatoio le accuse di islamofobia e antisemitismo mosse da un’associazione-partner dell’Ue nei confronti del sommo poeta, adesso a cadere sotto la scure censoria di Bruxelles rischia di essere nientedimeno che Salvo Montalbano,  il commissario più famoso d’Italia frutto della geniale penna di Andrea Camilleri.

La colpa del commissario? Quella di essere ghiotto di novellame di pesce, i cosiddetti “bianchetti”, la cui pesca è stata vietata definitivamente nel maggio 2011 proprio dal Commissario europeo alla Pesca Maria Damanaki, non senza rumorose polemiche da parte dei pescatori siciliani, i più danneggiati dalla decisione.

Nel corso di una conferenza sulla biodiversità del Mediterraneo, la Damanaki ha affermato di non essere mai stata in Sicilia, ma di essere una grande fan del commissario Montalbano ed una grande lettrice dei libri di Camilleri. Tuttavia, il buon Salvo ama il novellame di pesce e la Damanaki ha scritto una lettera a Camilleri chiedendogli di «non permettere al suo personaggio di mangiare novellame», in quanto ciò è assolutamente «inaccettabile nel Mediterraneo».

La notizia della lettera (ma non ancora la missiva) è giunta ad Andrea Camilleri, che ha risposto con il solito misto di flemma ed ironia. «Se la prendono con un personaggio di fantasia? Non capisco. Forse serve un po’ di maggiore serietà. È vero, Montalbano qualche volta mangia il bianchetto, ma gli piacciono anche le triglie di scoglio, che non sono vietate…».

La storia, c’è da giurarci, non finirà di certo qui. I fan sono pronti a scommettere che Camilleri risponderà penna alla mano alla imbarazzante bacchettata europea al suo personaggio più famoso. E da Bruxelles, chissà, magari si valuterà l’idea di chiedere a tutti gli autori di thriller di fornire ai propri assassini esclusivamente pistole a salve.

Francesco Guarino

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews