La Turchia dice Si!

Una vittoria per Erdogan e un altro passo in avanti verso l’Europa

di Plinio Limata

Recep Tayyip Erdoğan

Con un’ampia maggioranza, il 58%, passa il referendum per la modifica di 26 articoli su 177 della Costituzione. L’affluenza alle urne è stata attestata intorno al 77% degli aventi diritti al voto. L’annuncio è stato dato dall’emittente Ntv. La Turchia si avvicina all’Europa, e la Commissione Europea ha accolto con favore i risultati.

L’affermarsi del si rappresenta indubbiamente una vittoria per il Premier Erdogan e per il partito Akp. Tale risultato, secondo molti analisti politici, supporta, inoltre, l’idea che il partito islamico moderato possa rivincere le elezioni politiche del 2011, consentendo al Premier il terzo mandato.

Il risultato per quanto chiaro, non è però omogeneo nella sua distribuzione territoriale all’interno del Paese. È stato la parte orientale, infatti, a supportare maggiormente la politica e le richieste costituzionali del partito di maggioranza, mentre la parte occidentale si è schierata a favore del no.

Una curiosità. Il leader del principale partito di opposizione (CHP), Kilicdaroglu, aveva previsto che si potessero riscontrare problemi per il voto dovuti a confusione e incidenti. Contrariamente alle sue aspettative di vittoria del no, questa volta ha avuto invece ragione: egli stesso non ha potuto votare!

Foto | via www.agenziami.it

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews