La torcia olimpica di Sochi 2014 è partita per lo spazio

Un'immagine della rampa di lancio del cosmodromo di Baikonur

Un’immagine della rampa di lancio del cosmodromo di Baikonur

Baikonur – È avvenuto con successo il lancio del vettore Soyuz Tma-11m dal cosmodromo di Baikonur, in Kazakistan.  A bordo del razzo russo (la Russia e il Kazakistan hanno da tempo raggiunto un accordo per lo sfruttamento internazionale della base di lancio, dalla quale partono a volte anche razzi europei), il cui lift-off è avvenuto senza problemi circa tre ore fa (5:14 ora italiana), c’è anche la torcia olimpica, dato che sarà proprio la Russia a ospitare i Giochi invernali del 2014, a Sochi.

Sulla navetta spaziale – decorata con il logo Sochi2014.ru e i simboli olimpici – la fiamma, per ovvi motivi di sicurezza, verrà spenta. Ad accompagnarne lo straordinario viaggio nello spazio sono gli astronauti Mikhail Tiurin (dalla Russia), Rick Mastracchio (statunitense di chiare origini italiane) e Koichi Wataka (giapponese), che andranno a occupare la Stazione Spaziale Internazionale, in sostituzione dell’equipaggio uscente, tra i quali figura anche Luca Parmitano, l’italiano che concluderà la sua missione nello spazio, insieme al russo Fedor Nikolaevic Jurcichin e l’americana Karen Nyberg, iniziata il 28 maggio proprio con la partenza da Baikonur.

In questi quattro giorni, la torcia che porta il sacro fuoco di Olimpia – la località archeologica greca dove in occasione delle olimpiadi avviene la rituale accensione della fiamma dei giochi – verrà prima esposta insieme a tutti gli astronauti dei due equipaggi “incontranti”, dopodiché effettuerà una cosiddetta passeggiata spaziale (è la prima volta che le Olimpiadi raggiungono lo spazio) e l’11 novembre tornerà sulla Terra. Rimarranno così nello spazio tre astronauti, in prosecuzione della missione spaziale di abitazione della ISS che ha preso il via nel 2000 e continuerà, secondo gli ultimi dati disponibili, fino almeno al 2028.

Stefano Maria Meconi

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews