La surroga di un mutuo casa: sai cos’è?

quando-conviene-fare-surroga-mutuo-casa

Ottenere un mutuo casa è sempre difficile, specie in periodi dove precarietà lavorativa e contingenza economica sembrano essere diventate ordinaria amministrazione. Se da un lato c’è chi cerca di fare di tutto per poter ottenere un finanziamento mirato a realizzare i propri sogni, dall’altro c’è chi è stufo del solito istituto di credito e vuole cambiare. Spesso e volentieri dopo che si stipula il mutuo ci si accorge che esistono istituti bancari capaci di offrire tassi di interesse e condizioni migliori. È giunta dunque l’ora di cambiare, ma come fare?

La soluzione si chiama surroga mutuo casa, una possibilità che sicuramente può diventare utile se si vuole risparmiare e si vuole avere differenti garanzie dall’istituto di credito. La surroga di un mutuo casa, infatti, non è altro che la portabilità. Per i più si tratta di una strategia interessante, perché trasferire il finanziamento può risultare molto conveniente dal punto di vista economico. Bisogna però avere ben presenti i costi dell’operazione e,soprattutto, l’effettivo risparmio.

La surroga del mutuo casa è un’operazione gratuita, ovvero nel caso si scelga di cambiare istituto di credito non serve nessun ulteriore spesa. Si tratta di un nuovo finanziamento che, nei fatti, va a saldare il precedente. Ma per aprire un mutuo in surroga non serve nessuna istruttoria, nessuna perizia e nessun costo del notaio. Tutte queste pratiche sono già state fatte in precedenza.

mutuo-casa

Mutuo casa: surroga e vantaggi

La surroga è gratuita ormai da diversi anni. L’operazione senza costi è stata sancita dal 2007 dal Decreto Bersani,per il quale le banche hanno l’obbligo di adempiere alle richieste del consumatore entro pochi giorni. Ma ben più importante è che grazie a tale Decreto non si deve sottoscrivere una nuova ipoteca, poiché con il cambio di istituto di credito non si aprono nuove ipoteche ma si trasferisce esclusivamente la pratica. A far da garante sarà il nuovo istituto di credito e persino le polizze assicurative non sono da attivare nuovamente. È qui che emerge chiaramente la convenienza del cambio di istituto di credito.

I vantaggi sulla portabilità del mutuo casa sono veramente tanti. Ad esempio, se si è aperto il mutuo da poco tempo con una surroga si possono cambiare i tassi di interesse e si può persino scegliere di cambiare il piano di ammortamento. Aumentano, inoltre, coloro che preferiscono un piano di ammortamento alla francese che prevede una restituzione maggiore durante i primi anni per una diminuzione a scalare sino ad estinzione della stessa.

Con la surroga del mutuo casa si può avere anche una riduzione dell’importo della rata,cosa sempre utile di questi tempi perché un rateo inferiore agevola la vita quotidiana del contraente.  Fare tanti sacrifici per l’acquisto di una casa non è ormai gradito: un miglioramento economico della parte versata mensilmente per la casa diventa importante per tutti.

Pensare alla surroga del mutuo non è certo semplice, ma è comunque una operazione che si può fare anche con poco tempo, ma è sempre necessario ricordarsi di controllare bene tutte le garanzie del nuovo istituto di credito scelto.

Foto via nonsprecare.it, resapubblica.it

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews