La pillola del giorno dopo senza ricetta: dal 2015 realtà nei Paesi UE

Dal 2015 sarà possibile acquistare la pillola del giorno dopo in farmacia senza ricetta in tutti gli Stati membri dell'UE. Ma non è quella tradizionale

La pillola dei 5 giorni dopo (Fonte foto: www.attualissimo.it)

La pillola dei 5 giorni dopo (Fonte foto: www.attualissimo.it)

A partire dal 2015 la cosiddetta pillola del giorno dopo potrebbe essere disponibile direttamente in farmacia, senza più l’obbligo della ricetta medica.

SI ALL’ACQUISTO SENZA RICETTA MEDICA – La notizia arriva dal Comitato tecnico per i farmaci ad uso umano (Chmp) e dell’Agenzia europea del farmaco (Ema): entrambe hanno infatti detto sì all’acquisto della pillola del giorno dopo direttamente in farmacia, senza bisogno della prescrizione medica.

Il Comitato tecnico e l’Ema hanno dato il via libera all’Unione Europea per la variazione dei termini dell’autorizzazione preposta all’immissione in commercio del contraccettivo di emergenza, conosciuto come ellaOne. La pillola potrebbe già essere disponibile senza l’obbligo della ricetta medica in tutti gli stati membri dell’Unione già a partire dal 2015: adesso la proposta passerà alla Commissione Europea, alla quale spetta la decisione finale.

L’ITALIA E’ SEMPRE UN PASSO INDIETRO – Attualmente la pillola del giorno dopo è già disponibile senza prescrizione medica in molti Paesi europei, mentre in altri è obbligatoria la ricetta: la Germania, la Croazia, la Grecia, l’Ungheria, la Polonia e il Lichtenstein hanno l’obbligo di prescrizione medica prima dell’acquisto del farmaco.

In Italia, invece, non solo serve la prescrizione medica prima di poter acquistare il contraccettivo d’emergenza, ma addirittura è l’unico Paese in cui bisogna anche effettuare un test di gravidanza che risulti negativo.

Come funziona la pillola dei 5 giorni dopo (Fonte foto: www.pianetamamma.it)

Come funziona la pillola dei 5 giorni dopo (Fonte foto: www.pianetamamma.it)

IL FARMACO DEI 5 GIORNI DOPO – Il farmaco ellaOne è un contraccettivo usato per prevenire gravidanze indesiderate se assunto entro 120 ore da un rapporto sessuale non protetto o per il fallimento contraccettivo e agisce prevenendo o ritardando l’ovulazione. Per questo ha assunto il nome più comune di pillola dei cinque giorni dopo. A produrlo è la HraPharma, ed è costituito da ulipristal acetato, sostanza che agisce appunto fino a 120 ore dopo, cioè 5 giorni, un rapporto sessuale a rischio.

L’Ema ha dichiarato che «sulla base della valutazione delle informazioni disponibili, il Chmp ha rilevato che la pillola può essere utilizzata in modo sicuro ed efficace senza prescrizione medica: il prodotto è stato autorizzato nell’Unione Europea dal 2009 e sono state raccolte e studiate ampie informazioni sui suoi rischi e benefici. Il suo profilo di sicurezza è paragonabile ai contraccettivi di emergenza contenenti levonorgestrel, che sarebbe la cosiddetta pillola del giorno dopo tradizionale, peraltro già disponibile senza prescrizione nella maggior parte dei Paesi dell’Unione Europea».

Mariangela Campo

@MariCampo81

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews