La moglie non vuol far sesso? Il marito può lasciarla quando vuole

Il matrimonio e lo sciopero del sesso. La Cassazione, per violazione dei doveri coniugali, dà ragione al marito che aveva lasciato la moglie per un'altra

marito

Coppia in crisi

I giudici della Cassazione hanno stabilito che una donna, una signora sposata, lasciata dal marito per un’altra donna, non potrà usufruire dell’addebito della separazione a carico di  lui, in quanto la moglie in questione si rifiutava ripetutamente di fare sesso. Un precedente notevole in campo matrimoniale.

NIENTE SESSO? PASSO E CHIUDO – È accaduto a Pescara, dove una coppia sposata viveva un matrimonio senza più rapporti sessuali da ormai nove anni. Lui aveva allora deciso di recuperare con un’amante e lei, venuta a sapere della tresca del marito, aveva deciso di rivolgersi ai giudici. I quali hanno però deciso a favore del marito in quanto la donna predisposta, col suo atteggiamento respingente, all’impossibilità della convivenza. Quando un matrimonio è dunque privo di passione ormai da anni, per i giudici non commette reato colui o colei che decide di abbandonare l’altro per cercare un altro compagno/a.

LE MOTIVAZIONI DELLA CASSAZIONE – Queste le motivazioni della Cassazione: «L’abbandono della casa familiare, che di per sé costituisce violazione di un obbligo matrimoniale e, conseguentemente, causa di addebito della separazione, in quanto porta alla impossibilità della convivenza, non concreta tale violazione se si provi (e l’onere incombe a chi ha posto in essere l’abbandono) che esso è stato determinato dal comportamento dell’altro coniuge, ovvero quando il suddetto abbandono sia intervenuto nel momento in cui l’intollerabilità della prosecuzione della convivenza si sia già verificata, ed in conseguenza di tale fatto».

IL GIUSTO PRETESTO – Inoltre, sempre secondo la Cassazione, «una situazione di questo tipo esclude la preesistenza di una situazione di esaurimento della comunità morale e affettiva tra i coniugi rispetto alla scelta dell’uomo di cercare un’altra donna e rifarsi una vita». Uno stimolo in più per coppie in crisi matrimoniale per provare a rimediare riaccendendo con un po’ di passione un rapporto raffreddato.

Gian Piero Bruno

@GianFou

Foto: greenme.it

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews