La moda online cresce quasi del 50 per cento in Italia

I consumatori digitali italiani di moda e abbigliamento sono aumentati quasi del 50 per cento nell'ultimo anno: lo rivela una ricerca di Idealo sulle tendenze del settore nel nostro Paese

velluto-moda-2011-2012-inverno

Il Web e la tecnologia stanno condizionando e cambiando sempre più le nostre abitudini: quante volte abbiamo letto questa frase, negli ultimi tempi? A cercare di chiarire in maniera “quantitativa” il fenomeno arriva Idealo, portale internazionale per la comparazione prezzi online fondato a Berlino nel 2000, che in un recente studio ha per l’appunto fatto luce sulle tendenze in atto nel settore moda e accessori in Italia.

Il ruolo dello shopping digitale

L’analisi ha misurato l’attenzione dei consumatori digitali alla ricerca di informazioni, prezzi e opinioni sul tema, e ha portato alla emersione di un dato piuttosto significativo: rispetto all’anno scorso, nel nostro Paese si è registrata una crescita del 48,7 per cento di internauti interessati tout court allo shopping digitale, in linea con l’incremento degli acquisti riscontrato nello stesso periodo.

I vantaggi dell’ecommerce 

Secondo il Country Manager Italia di Idealo, Fabio Plebani, “l’e-commerce è ormai un punto di riferimento, anche se sappiamo che la tendenza a mixare esperienza in negozio e uso di canali online è ancora forte. Si sceglie di usare il virtuale per tanti motivi: la praticità di fare shopping senza muoversi da casa; la grande possibilità di scelta dei brand di moda che vendono online; il possibile risparmio tutto l’anno, non solo in tempo di saldi, se ci si muove con criterio e se si usano gli strumenti che il web mette a disposizione”.

Non solo donne

Non bisogna credere che l’incremento dello shopping online sia legato soltanto alla platea femminile, in genere (e semplicisticamente) considerata più attenta alle spese fashion: sebbene anche Google Analytics riveli che gli eShopper sono in predominanza donne, gli uomini rappresentano comunque il 30 per cento circa degli utenti interessati alla moda.

Gli uomini preferiscono comprare da PC

Differenti sono però le modalità di acquisto tra uomini e donne: per quest’ultime, lo smartphone rappresenta un fedele compagno di shopping, al punto che viene utilizzato in più dell’80 per cento delle sessioni di acquisto, mentre per il sesso maschile continua a resistere il PC tradizionale (impiegato ancora nel 44 per cento delle operazioni).

Analisi italiana

Dal punto di vista territoriale, i “fashion addicted” più attivi online di Italia sono residenti in Lazio (che detiene il 22,8 per cento delle sessioni), superando quelli della Lombardia (17 per cento dei casi) e della Toscana (terza con circa il 9 per cento), mentre all’estremo della classifica si trovano regioni come Trentino-Alto Adige, Friuli e Umbria, con cifre inferiori o vicino a un singolo punto percentuale; in generale l’attenzione per la moda sembra essere più alta al Nord e al Centro, mentre tende a diminuire al Sud e nelle Isole.

I prodotti più cercati

Interessante anche il focus sulle principali intenzioni di acquisto registrate su Idealo da inizio 2016 ad oggi:in più della metà delle circostanze le ricerche si sono focalizzate sul mondo “unisex”, che comprende tanti prodotti di categorie svariate (per lo più accessori, come cappelli, sciarpe, portafogli, cinture, guanti, ma soprattutto sneaker).Gli articoli che riguardano la moda strettamente femminile hanno raggiunto circa un quarto del totale delle ricerche, mentre infine l’abbigliamento e accessori maschili, sono arrivati a una percentuale è del 15,2 per cento.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews