La Gioconda è del Louvre e resta a Parigi

Parigi - Il Louvre non presterà la Gioconda all’Italia. Il motivo? Il quadro di Leonardo da Vinci è molto fragile. Lo ha spiegato il museo di Parigi, dicendo che il trasporto del famoso dipinto è una cosa inimmaginabile e si rischierebbe di causare danni irreversibili.

Questa  la risposta negativa del museo parigino del Louvre alla campagna lanciata dal Comitato che si sta occupando degli scavi nel convento di Sant’Orsola per il recupero dei resti  della modella di Leonardo. Per cercare di riportare il quadro nel nostro Paese, Il Comitato ha anche lanciato una raccolta di firme, al fine di esporlo in una mostra a Firenze nel corso del 2013.

Si tratta dei festeggiamenti del centenario dal ritrovamento del leggendario dipinto di Leonardo da Vinci, dopo il furto al Louvre commesso da Vincenzo Perrugia, nel 1911.  Comunque la Francia non ha dubbi e dice no a Firenze, asserendo che la Gioconda non è in prestito.

Il Comitato degli Uffizi la chiedeva in prestito per almeno una ventina di giorni, dove sarebbe stata collocata nella Galleria degli Uffiizi del capoluogo toscano. Nonostante le 100.000 firme la Monnalisa non lascerà il museo parigino.

Anzi, il direttore del dipartimento delle Pitture al Louvre, Vincent Pomarede, ha precisato di non avere ricevuto alcuna domanda ufficiale di prestito e, comunque, il dipinto sarebbe troppo fragile e non adatto da esporre a temperature diverse da quelle in cui si trova ora l’opera.

“Un trasporto, ha ribattuto Pomarede, è assolutamente inimmaginabile perchè non riusciremmo ad avere un controllo della temperatura così ottimale, anche all’interno di casse climatizzate”. E’ subito polemica  e replica italiana: questi problemi sono superabili.

Sta di fatto, però, che al momento la Monnalisa resterà in Francia.

 

Redazione

Foto via: www.adnkronos.com;

 

 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews