La favola di Iona: sposa a 16 anni con la fibrosi cistica

Una storia d'amore coronata per battere sul tempo la malattia: Iona, Laurie e la fibrosi cistica

fiborsi cistica

Iona con la sua famiglia (dailymail.co.uk)

Leeds – Iona Lindsay ha sedici anni e ha sposato il suo fidanzato, Laurie Kesteven, appena diciottenne, andando contro le posizioni delle famiglie: sarebbe una storia abbastanza comune di travolgente amore giovanile, non certo da prima pagina per il Daily Mail, se non fosse che Iona è malata di fibrosi cistica e non sa quanto potrebbe ancora vivere.

IL TEMPO CHE PASSA – La fibrosi cistica è una malattia genetica dall’esito infausto: nonostante il miglioramento delle cure, superare i trent’anni per un malato può essere difficile e le condizioni di vita non sempre sono le migliori. Si spiega così la scelta di Iona, che vuole cogliere quel che la vita le offre prima che sia troppo tardi. E con queste motivazioni ha chiesto ai suoi genitori di poter sposare Laurie: «siamo innamorati e non so quanto mi resta da vivere, non so se avrò mai l’occasione di sposarmi».

AMORE DI MAMMA – Per convincere i genitori di Laurie è addirittura scesa in campo la madre di Iona: i due ragazzi devono ancora finire gli studi – Laurie inizierà presto l’università – e prendersi cura di Iona non sarà uno scherzo, perché le sue condizioni sono destinate a peggiorare, la fibrosi cistica non lascia scampo: ma la loro storia d’amore sembra oggi più forte della disavventura e della sorte.
per i due ragazzi, che si sono conosciuti sulla chat del BlackBerry nel 2012, una tappa lieta, coronata dalla celebrazione che tanto attendevano.

FESTA GRANDE – Ben 125 gli invitati alla celebrazione nella chiesa battista di South Parade, vicino a Leeds: moltissima commozione tra loro, ma la più emozionata è stata sicuramente Iona, che ha versato lacrime di gioia e commozione. Poi la vacanza, una luna di miele a Rodi, in Grecia, dove trascorreranno una settimana: per lei sarà il primo viaggio aereo, un volo ben organizzato, con scorte di ossigeno a portata di mano, nel caso servisse. Precauzioni a parte, sarà la loro vacanza da sogno.

Andrea Bosio
@AndreaNickBosio

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews