La disposizione delle stelle cambia e nasce Ofiuco, il 13° segno zodiacale

La costellazione del Sagittario

Buone notizie per chi ha sempre creduto che le previsioni dell’oroscopo non fossero adatte alla propria persona, brutte notizie per chi invece nell’oroscopo ha sempre creduto e sperato, aspettando che il destino a loro previsto gli si potesse proiettare magicamente davanti.

Bisogna essere pronti a rivalutare la natura del proprio segno zodiacale. Secondo le notizie che arrivano dagli esperti del Minneapolis Community and Technical College infatti, l’asse terrestre si è spostato ed è necessario perciò rivedere e rivalutare la disposizione delle stelle. L’oscillazione dell’asse terreste provocherebbe un salto di un mese nell’allineamento delle stelle, con un conseguente cambiamento di posizione dei segni zodiacali. In questo modo risulterebbe infatti possibile, che la costellazione dei Pesci, venga in realtà confusa con quella dell’Acquario.

A destare maggior scalpore è però la presenza di un nuovo segno zodiacale, il tredicesimo per l’esattezza.

Questo segno si chiama Ofiuco, dal latino Ophiunchus, colui che porta il serpente. Pare che quando gli antichi Babilonesi inventarono i segni zodiacali, determinati in base alla posizione del Sole, fossero già a conoscenza di Ofiuco, ma che la decisione di ignorare questo tredicesimo segno, per dare spazio  ai soli dodici che conosciamo oggi, sia stata presa in base alla forma inquietante della costellazione. Questa rappresenta infatti un uomo che porta su di sé un serpente misterioso. L’uomo con il suo corpo sembra dividere in due parti il serpente, rispettivamente testa e coda ed è proprio così che veniva rappresentata anche dagli antichi. Questa costellazione è attraversata come le altre dal Sole, dalla Luna e dai pianeti ed è situata a metà strada tra la costellazione dello Scorpione e quella del Sagittario. La costellazione si estende quindi tra l’Equatore celeste a nord ovest dal suo centro e risulta visibile da ogni parte dell’emisfero terrestre, fatta eccezione per i Poli.

Il segno dell’Ofiuco perciò, dovrebbe rivendicare la propria presenza, prendendo il posto del Sagittario assumendone così le caratteristiche. In termini di date, si parla del periodo di tempo compreso tra il 29 novembre e il 17 dicembre.

La costellazione di Ofiuco

Il Sagittario non sarebbe però l’unico segno a subire delle variazioni per dare spazio a Ofiuco. Tutti i segni infatti ne risulterebbero influenzati; ecco come si presenterebbe il nuovo calendario:

Capricorno 20 gennaio – 16 febbraio

Acquario 16 febbraio – 11 marzo

Pesci 11 marzo – 18 aprile

Ariete 18 aprile – 13 maggio

Toro 13 maggio-21 giugno

Gemelli 21 giugno-20 luglio

Cancro 20 luglio – 10 agosto

Leone 10 agosto – 16 settembre

Vergine 16 settembre-30 ottobre

Bilancia 30 ottobre-23 novembre

Scorpione 23 novembre – 29 novembre

Ofiuco 29 novembre – 17 dicembre

Sagittario 17 dicembre – 20 gennaio

Gli esperti però invitano a non cambiare repentinamente il proprio modo di vedere il mondo a causa di questi cambiamenti nello zodiaco. Infatti confermano che l’astrologia occidentale sulla quale si basa da sempre la nostra cultura, è correlata al cambio delle stagioni e non alle costellazioni come invece fa l’astrologia orientale. Sarà perciò quest’ultima a subire i cambiamenti principali.

Sara Mariani

FOTO via: http://www.lesliewong.us; http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews