La decadenza di Berlusconi e la Rete sommersa dalle vignette

Berlusconi verso la decadenza: con l'avvicinarsi del voto, la Rete si copre di satira e vignette

Decadenza Berlusconi Vignetta Satira (ilpeggio.it)

Decadenza per Berlusconi: si scatena la satira online (ilpeggio.it)

Roma – La decadenza di Silvio Berlusconi diventa ironia e satira sulla Rete: il web si è riempito di vignette che raccontano gli eventi di questi giorni e prevedono le prossime ore, facendo ridere e sorridere ma anche dipingendo un’Italia disillusa rispetto alla vita politica del Paese e all’affidabilità dei rappresentanti eletti.

LA FUGA – Un tema caro ai vignettisti è quello della fuga, che s’incarna in questi giorni con la vociferata possibilità di un passaporto diplomatico made in Russia, concesso da quel Vladimir Putin così legato a Berlusconi. Troviamo così, da “Fotomontaggi politici”, un piccolo Berlusconi rinchiuso in una valigia, pronto a lasciare l’Italia dopo la decadenza, e un Berlusconi con colbacco, in procinto di danzare e canticchiare in russo, per prepararsi alla nuova vita oltreconfine.

LE NUOVE CARTE – Non c’è salvezza dalla satira neppure per l’ultimo tentativo di Berlusconi di salvarsi dalla decadenza. I famigerati sette testimoni nuovi e le carte americane sono un altro dei soggetti preferiti dalla satira: si va da un’immagine in cui Berlusconi è posto tra i sette nani delle fiabe a una in cui regge mazzette di dollari, passando per sonetti sulle nuove prove e l’innocenza di Berlusconi. Colpisce anche il gioco di parole tra “mister Frank Agrama” e “mister Farla Frank”, con cui sempre “Fotomontaggi politici” scherza sul ruolo dell’uomo al centro di molte inchieste sui diritti Tv.

GLI ALTRI – La satira, però, non colpisce solo Berlusconi: con l’avvicinarsi del voto di decadenza, si fa ironia anche su chi dovrà votare oggi in Senato, scherzando sulle lettere recapitate da Berlusconi ai colleghi senatori per convincerli a non supportare la decisione della giunta e sulla scarsa fiducia che regna in Senato, che ha obbligato al voto palese su una questione quasi personale.

APOCALISSE – Toni apocalittici, infine, per un paio di fotomontaggi. Uno arriva da Facebook e riproduce un falso biglietto firmato “Baci Perugina”, in cui Berlusconi scrive «Salvatemi o ve ne pentirete tutti». Da “IL Peggio”, invece, arriva un altro sonetto, basato sull’ormai celebre frase di Berlusconi che minacciava una «vergogna su voi e i vostri figli» per chi avesse votato la sua decadenza.

Andrea Bosio
@AndreaNickBosio

 

PHOTOGALLERY Foto da Fotomontaggi Politici

 

 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews