La critica di Papa Francesco ai preti narcisi e presuntuosi

Papa Francesco dedica la sua omelia ai sacerdoti, accusando coloro che finisco per esseri untuosi piuttosto che unti

papa-francesco1

Papa Francesco

Nell’omelia del sabato, Papa Francesco parla dei sacerdoti e dell’importanza che hanno nella vita spirituale dei fedeli. Senza dimenticare di attaccare i preti narcisi, che finiscono per essere untuosi, testuali parole del Santo Padre, piuttosto che unti. Un’omelia che è anche un messaggio a una parte del mondo ecclesiastico, perso nella vanità e nella presunzione e lontano dalla fede.

I PRETI PRESUNTUOSI FANNO MALE ALLA CHIESA – Queste le parole di Papa Francesco: «Un vero sacerdote, unto da Dio per il suo popolo, ha un rapporto stretto con Gesù. Quando questo manca, il prete diventa untuoso, un idolatra, devoto del dio Narciso. Noi siamo unti dallo Spirito e quando un sacerdote si allontana da Gesù Cristo può perdere l’unzione. Nella sua vita, no: essenzialmente ce l’ha ma la perde. E invece di essere unto finisce per essere untuoso. E quanto male fanno alla Chiesa i preti untuosi. Quelli che mettono la loro forza nelle cose artificiali, nelle vanità, in un atteggiamento e in un linguaggio lezioso. E quante volte si sente dire con dolore: “Ma questo è un prete-farfalla!”. Perché sempre è perso nelle vanità. Questo prete non ha il rapporto con Gesù Cristo, ha perso l`unzione, è un untuoso».

L’IMPORTANZA DI UN RAPPORTO VERO CON GESU’ – Secondo il Pontefice la pietra di paragone tra un buon prete e un prete presuntuoso e narcisoè nella ricerca o meno di Gesù: «Questa è un po’ la pietra di paragone di noi preti, se andiamo o non andiamo a trovare Gesù. Qual è il posto di Gesù Cristo nella mia vita sacerdotale? Un rapporto vivo, da discepolo a Maestro, da fratello a fratello, da pover’uomo a Dio, o è un rapporto un pò artificiale che non viene dal cuore?». Una domanda retorica di forte impatto per l’intero mondo ecclesiastico.

Gian Piero Bruno

@GianFou

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews