Kim Basinger spegne 60 candeline

kim basinger

Kim Basinger

Kim Basinger spegne oggi 60 candeline. Una delle icone assolute della Hollywood degli anni ’80 e ’90 compie oggi sessant’anni, senza aver perso nulla dell’iconica bellezza che da sempre l’ha contraddistinta: una donna ancora bellissima e oggi molto più raffinata rispetto all’immagine provocante dello spogliarello in sottoveste 9 settimane e 1/2, una scena che ha segnato l’immaginario erotico degli anni Ottanta.

MODELLA - Un ragazza molto timida ma bellissima che inizia l’esperienza come modella da giovanissima. La futura attrice guadagna molto ma non è attratta dal mondo della moda. Prima del debutto cinematografico l’esperienza come cantante nei caffè di New York e l’apparizione su Playboy, esperienza poi rinnegata: «Quando lo feci, a tutto pensavo tranne che poi l’avrei dovuto giustificare a tutti, anche a mia figlia. Le ho dovuto spiegare che chiunque può sbagliare e spero che faccia tesoro dei miei errori».

IL CINEMA - L’esordio cinematografico all’inzio degli anni ’80 e un primo importante ruolo come Bond Girl in Agente 007 – Mai dire mai, nel 1983, al fianco di Sean Connery. L’anno dopo affianca Robert Redford di Barry Levinson in Il migliore, tratto dal romanzo di Bernard Malamud, per cui sarà candidata al Golden Globe. Nel 1986 la consacrazione mondiale con il celebre spogliarello per Mickey Rourke in 9 settimane e ½.

Da lì in poi una carriera in costante ascesa, fino al controverso caso di Boxing Helena: la Basinger viene contattata e accetta a parole, poi legge la sceneggiatura e ci ripensa. La casa di produzione le fa causa, inizia un processo per risarcimento lungo e costoso, alla fine s’arriva a un accordo di 3,8 milioni. Nel frattempo arriva il matrimonio (il secondo) con Alec Baldwin, poi naufragato nel 2002, con conseguente causa per l’affidamento della figlia Ireland, che resta con la madre a cui è legatissima.

L’OSCAR –
La rivincita arriva con L. A. Confidential, per il cui ruolo di prostituta sosia di Veronica Lake, la Basinger vince Oscar, Golden Globe e una scia di altri premi. Il posto nella storia del cinema è assicurato e la bella attrice dirada le apparizioni sul grande schermo, portando avanti porta avanti con costanza l’impegno animalista. Un’icona assoluta di Hollywood, simbolo di bellezza e fascino, punto di riferimento per moltissime donne in tutto il mondo.

Foto homepage: imagozone.com

Alberto Staiz

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews