Juventus-Barcellona i numeri della finale di Champions League 2014/15

Champions League

Finalmente è arrivata il giorno della finale di Champions League più attesa in Italia da almeno cinque anni, cioè dall’ultima volta che una squadra italiana – l’Inter di Mourinho – arrivò a giocarsi l’ultima partita del trofeo per club più prestigioso del mondo. A sfidarsi per conquistare la Champions League saranno il Barcellona di “Lucho” Luis Enrique e la Juventus di “acciuga” Massimiliano Allegri. Se pensate che questo articolo abbia lo scopo di dirvi che vincerà allora premete pure il tasto x perché qui nessuno ha la sfera di cristallo. Se invece siete interessati a sapere qualcosa in più non riguardo alle opinioni dei presunti esperti ma dei dati di questa finale di Champions League allora continuate a leggere.

FINALE CHAMPIONS LEAGUE: BARCELLONA - I blaugrana dovrebbero scendere in campo con questi uomini: Stegen, Piqué, Mascherano, Daniel Alves, Jordi Alba, Busquets, Rakitic, Iniesta, Neymar, Messi, Suarez. Considerando tutte le competizioni disputate quest’anno, questi 11 uomini hanno segnato in totale la bellezza di 140 gol. Nelle sole dodici partite di Champions League invece le reti sono state 27. Sembra quasi scontato dire che a guidare questa classifica è Leo Messi con i suoi 58 gol stagionali di cui 10 in Champions League. Segue Neymar con 38 reti totali, 8 in Champions. Terzo è Suarez con 24 gol di cui “soli” sei in Champions League.

Champions League

FINALE CHAMPIONS LEAGUE: JUVENTUS - Gli undici di Allegri, a meno di colpi a sorpresa dell’allenatore toscano, saranno Buffon, Bonucci, Barzagli, Lichtsteiner, Evra, Pirlo, Marchisio, Pogba, Vidal, Tevez, Morata. Questi undici nell’arco dell’intera stagione hanno segnato 77 gol, in Champions League appena 14. Carlitos Tevez è il capocannoniere bianconero sia per quello che riguarda la stagione (20 gol) che la sola Champions League (sette reti). Segue Morata con 8 gol totali, 4 in Champions. Di questi undici, gli altri giocatori che hanno segnato in Europa (Pirlo, Pogba, Vidal) hanno buttato il pallone dentro la porta solo una volta.

SPERANZE BIANCONERE - Questi numeri sembrano condannare la Juventus senza appello. Ma qualche numero incoraggiante c’è. La Juventus è fisicamente più possente del Barcellona. L’altezza media degli undici blaugrana è 1,78 metri mentre quella degli undici bianconeri è 1,82. L’unico difensore catalano più alto di Morata è Gerard Piqué. Tutti sanno che in una finale le palle inattive spesso sono fondamentali. Se i bianconeri dovessero riuscire a fermare Piqué con i classici blocchi, allora Morata potrebbe elevarsi là dove nessun altro potrebbe fermarlo. Inoltre il portiere di coppa del Barcellona, Marc-André ter Stegen, nelle sue dodici partite di Champions ha subito dieci reti, Buffon invece solamente sette. La stessa tendenza non la si è potuta notare nei rispettivi campionati. La Juventus è stata la migliore difesa della Serie A con soli 24 gol subiti. Il Barcellona in Liga, dove però il portiere è stato Claudio Andrés Bravo, di reti ne ha incassate solo 21.

Alla fine trionferanno i favoriti secondo i numeri o il calcio dimostrerà ancora una volta di essere uno sport completamente illogico?

Giacomo Cangi

@GiacomoCangi

foto: la Statistica; Pallonate

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews