Juve-Chievo: i bianconeri dicono addio alla Champions

juve-chievo

www.ansa.it

Torino – Niente più sogni per la Juve. La bianconera dice addio alle già poche speranze di raggiungere il quarto posto e dunque di arrivare alla Champions League.

Dopo il rigore di Del Piero e il destro di Matri, la Juve in vantaggio di 2 goal si è fatta raggiungere da Uribe (primo gol in Italia del colombiano) e Sardo, che hanno regalano al Chievo il punto della vittoria.

I veneti, dunque, festaggiano perché, se l’aritmetica non è un’opinione, dopo il 2-2 con la disastrosa Juve, sono loro che si assicurano la permanenza in Serie A.

Il merito è soprattutto di Stefano Pioli, che ha contribuito a costruire una squadra capace di affrontare le difficoltà e centrare gli obiettivi con vincenti strategie e buona tecnica.

La Juve, invece, appare sempre più appannata. I fischi e i cori di scherno dei tifosi, al ritmo di “vergognatevi”, rimandano l’immagine di una squadra in perdita di consensi, in balia di se stessa e alla fine di un’annata peggiore della precedente.

Ora, la prossima tappa per Luigi Delneri è l’Europa Leagues.

 

Chantal Cresta

 

Foto || www.ansa.it; it.uefa.com

 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews