Essere John Malkovich secondo il fotografo Sandro Miller

Malkovich - Nicholson

Malkovich – Nicholson

Cosa vuol dire Essere John Malkovich? A questa domanda aveva provato a rispondere, nel 1999, il regista Spike Jonze con l’omonimo film d’esordio in cui i protagonisti entravano, per un quarto d’ora, nella mente del celebre attore: il risultato di tale ironica e curiosa trama fu un successo clamoroso, un film a tratti allucinogeno, divertente, svalvolato e assolutamente contemporaneo.

I MILLE VOLTI DI JOHN MALKOVICH - Alla stessa domanda, con modalità differenti ma con un risultato pressoché simile, ha provato a rispondere il noto fotografo Sandro Miller, che ha deciso di utilizzare l’eclettismo fisico e artistico di John Malkovich per intessere Malkovich, Malkovich, Malkovich: Homage to photographic masters, un progetto fotografico divertente e più che mai strabiliante. Nei 35 scatti di Miller, le fattezze e il volto di Malkovich, riconoscibilissimo ma al tempo stesso camaleontico, si trasformano in molteplici personaggi, imitando i più celebri ritratti del Novecento: l’artista statunitense si trasforma così nella sensuale Marilyn Monroe, nell’eclettico Andy Warhol, nella divertente linguaccia di Albert Einstein e nel Joker ambiguo di Jack Nicholson, tutti rigorosamente reinterpretati senza l’aiuto di Photoshop.

Malkovich - Warhol

Malkovich – Warhol

LA NASCITA DEL PROGETTO - Tale progetto, divertente e giocoso, nasce dalla mente creativa di Sandro Miller che, due anni fa, ha bussato alla porta di Malkovich: «Avevo voglia di fare qualcosa per rendere omaggio al mio mentore Irving Penn. Ho guardato John e ho visto che assomigliava un po’ a Truman Capote. Così ho deciso di omaggiare Irving ricreando la foto con Capote in un angolo» ha affermato il fotografo. Dopo aver rincontrato l’attore in Francia, Miller ha deciso poi di coinvolgerlo nel progetto completo, soprattutto per il magnetismo e la fama rivestita da quest’ultimo: «John è un’icona della cultura pop», ha affermato Miller; Malkovich si è immediatamente lasciato sedurre dall’idea del fotografo e ha accettato senza batter ciglio, iniziando così una collaborazione proficua, composta dall’elaborazione e dallo studio di circa 120 immagini note, che ha portato alla creazione di Malkovich, Malkovich, Malkovich: Homage to photographic masters e alla conseguente esposizione al Vatherine Edelman di Chicago, che inaugurerà il 7 novembre per concludersi poi il 31 gennaio 2015.

Malkovich - Einstein

Malkovich – Einstein

IN ITALIA - La mostra, che promette essere entusiasmante e di grande successo, potrebbe presto arrivare anche in Italia poiché, da prime indiscrezione, sembra che Sandro Miller stia cercando una galleria in Milano adatta ad accogliere le immagini di Malkovich, Malkovich, Malkovich: Homage to photographic masters.

Malkovich - Monroe

Malkovich – Monroe

Alessia Telesca

foto: boredpanda.com

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews