James Franco cerca di adescare una minorenne: realtà o bufala?

Scandalo James Franco: ha cercato di adescare una minorenne su Instagram? La puzza di bufala è forte...

James-Franco-minorenne-bufala

James Franco (it.wikipedia.org)

Se anche James Franco ha bisogno di adescare una minorenne sui social network, per gli uomini non c’è davvero più speranza. È probabilmente questo ciò che avranno pensato milioni di uomini in tutto il mondo, dopo la notizia-boom rimbalzata dall’account Instagram di una sconosciuta 17enne scozzese (lucy_clode) alle prima pagine di tutti i giornali: James Franco ha cercato di adescare – anche in maniera piuttosto brusca – una ragazza incontrata assieme agli altri fan all’uscita da un teatro a New York.

CONOSCIUTA ALL’USCITA DI UNO SHOW - Secondo quanto ricostruito dai media americani, James Franco si sarebbe fermato a firmare autografi all’uscita del suo spettacolo Uomini e Topi e Broadway. È lì che Lucy si sarebbe immortalata in un selfie con alle sue spalle l’attore che firma altri autografi. La ragazza riesce anche a girare un breve video in cui James Franco gli chiederebbe di taggarlo. Da lì in poi, tutto ciò che accade è frutto degli screenshot che iniziano a girare sull’account Instagram della ragazza. Da cui appare l’immagine di un James Franco che punta dritto alla preda, con maniere tutt’altro che da sex symbol.

james-franco-minorenne-bufala james-franco-minorenne-bufala

SOSPETTI - La faccenda non può non destare sospetti. La ragazza dopo lo stupore iniziale chiede infatti all’attore di provargli la sua identità, e Franco lo fa senza nessun problema, inviandole una foto del volto. Tutte le richieste della ragazza vengono accontentate senza battere ciglio, anzi, nella conversazione l’attore è incalzante, chiedendo a Lucy dove alloggia, se ha un fidanzato e se può prendere una stanza nello stesso hotel. In una parte di conversazione mancante, sembra di capire che la ragazza rifiuti le presunte avance.

james-franco-minorenne-bufala james-franco-bufala-minorenne

Il colpo di scena finale, è il ripensamento della ragazza: Lucy accetta di incontrare James Franco (che faticaccia, eh?) a patto che lui le invii un selfie con il suo nome scritto su un pezzo di carta, a testimoniare ulteriormente la sua identità. Detto fatto: il volto dell’attore di Paolo Alto appare assieme al nome della ragazza scritto sul foglio di carta. Da lì in poi, buio. La certezza è che su Instagram è sparito tutto: il contenuto della conversazione, la foto del dopo spettacolo, il video e l’account stesso della ragazza. James Franco si è limitato ad un serafico ed ironico tweet: «Non sono io (nella foto, con link riferito all’imagine dell’account Instagram lucy_clode poi cancellato, ndr). Spero che i genitori tengano alla larga le loro figlie minorenni da me. Grazie».

ODORE DI BUFALA - Il parere più diffuso dopo l’accaduto è che si tratti di una bufala, o addirittura di un provocatorio spot di Franco. Che un attore molto attivo sui social si esponga in maniera così diretta ed imprudente è un’ipotesi che gli addetti ai lavori tendono a scartare. Anche se i tempi in cui Hugh Grant veniva beccato in auto con una prostituta – nonostante fosse sposato con la splendida Liz Hurley – ci hanno insegnato che i soldi e la fama non necessariamente fanno la felicità e l’appagamento sessuale. A volte serve qualcosa in più. Ma se il brivido corre sui social, i rischi sono ben maggiori di quelli di essere beccato da una volante della polizia.

Francesco Guarino
@fraguarino

Foto: dlisted.com

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews