Iraq. Ucciso un altro leader dell’Is da attacco aereo Usa

Assi ali mohammed al-Obeidi iraq

Il comandante miliziano dell’Is Assi Ali Mohammed al-Obeidi (Tgcom24.it)

BaghdadAbu Bakr al-Baghdadi, uno dei vice leader del sedicente stato islamico dell’Isis è stato ucciso in un bombardamento della flotta aerea irachene a Bharwana, città a est di Haditha. Il decesso sarebbe avvenuto sabato seconto quanto riportano le fonti ufficiali dell’esercito iracheno. A divulgare la notizia, il sito online della Cnn.com.

L’ISIS PERDE UN’ALTRA TESTA – Continua la Cnn: stando alle informazioni del Comando Operazioni in Iraq, Abu Bakr, corrispondente al nome di Assi Ali Mohammed Nasser al-Obeidi, era una figura di spicco delle milizie di al-Baghdadi nell’Iraq occidentale ed orientale.

al-Obeidi aveva iniziato la carriera come comandante di brigata delle forze speciali di Saddam Hussein, dislocato nella Guardia Repubblicana. Con la caduta di Saddam fu catturato e spedito a Camp Bucca e ad Abu Ghraib da dove fuggì.

Dileguatosi, al-Obeidi trovò occasione di riqualificarsi come top comandante delle neonate truppe di al-Baghdadi che contribuì a formare ed armare.

BOMBE USA SULL’IRAQ – Così i precedenti conducono ad Haditha – continua Cnn -, città a 145 km di distanza da Ramadi, nella provincia di Anbar, luogo che secondo le fonti dell’intelligence americana sarebbe stato più volte teatro di missioni anti-Isis guidate dagli Usa e che avrebbero già portato all’eliminazione di parecchie teste dell’esercito islamista.

Spiega il colonnello Steve Warren, portavoce della coalizione anti-Is: già a dicembre la coalizione aveva registrato il decesso di molti leader Isis alcuni dei quali coinvolti direttamente con gli attacchi a Parigi dello scorso novembre.

Il colonnello Warren ha tenuto anche a precisare che, oltre a al-Obeidi, altri 10 uomini, di cui sarebbe stato accertato il loro ruolo di ‘pianificatori di attacchi all’estero’, sono stati uccisi con bombardamenti aerei mirati in Siria e Iraq.

Chantal Cresta

Foto || tgcome24.it;

 

 

 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews