Influenza: picco a novembre ma la novità è un vaccino tetravalente

E' partita questa settimana la campagna antinfluenzale per la stagione 2014/2015

E’ partita questa settimana la campagna antinfluenzale per la stagione 2014/2015

È partita la campagna contro l’influenza, ossia la stagione del vaccino che, dalla metà di ottobre, si concluderà alla fine di dicembre: ma c’è una novità. Quest’anno, infatti, sarà possibile utilizzare un vaccino tetravalente, cioè un vaccino che copre ben quattro ceppi del virus influenzale.

CI SI POTRA’ VACCINARE SOLO DA FINE OTTOBRE – Si sa, per una buona notizia ce n’è sempre una cattiva: anche se la campagna vaccinale si è aperta ufficialmente questa settimana e, sempre ufficialmente, i vaccini dovrebbero essere arrivati nelle farmacie già il 9 ottobre, di fatto Asl e medici di base potranno iniziare a vaccinare i pazienti solo a partire dalla fine di ottobre. La causa di questo ritardo viene spiegata da Giacomo Milillo, segretario Fimmg, Federazione italiana dei medici di medicina generale: «Si sono appena chiuse le adesioni e le richieste dei medici per i vaccini. Entro fine ottobre dovremmo averli e poter partire con la campagna vaccinale. Finora non abbiamo avuto alcuna richiesta dai nostri pazienti».

Il picco d'influenza arriverà a novembre

Il picco d’influenza arriverà a novembre

I CEPPI INFLUENZALI – In ogni caso è possibile prenotare il vaccino tetravalente in tutte le farmacie: la composizione dei vaccini influenzali segue le raccomandazioni dell’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) e dell’Agenzia europea dei medicinali (Ema) ed è la stessa dell’anno passato. I ceppi del virus coperti dal vaccino trivalente sono il ceppo A/California/2009, quello di origine suina, rimasto tale e quale a quello diffusosi lo scorso anno, il ceppo A/Texas/2012, e il ceppo B/Massachussets/2012, cui si aggiunge, per il vaccino tetravalente, il ceppo B/Brisbane/2008.

La protezione del vaccino antinfluenzale comincia dopo due settimane dall’immissione nel corpo e dura per un periodo di circa sei, otto mesi. L’Aifa, l’Agenzia italiana del farmaco, ricorda che, a parte i vaccini e gli antivirali, per limitare la diffusione dell’influenza è molto importante una buona igiene delle mani e delle secrezioni respiratorie.

Tra i più colpiti dall'influenza i bambini, gli anziani e le persone con malattie cardiache o respiratorie

Tra i più colpiti dall’influenza i bambini, gli anziani e le persone con malattie cardiache o respiratorie

L’INFLUENZA ARRIVERA’ A NOVEMBRE –  Stando a quanto dicono gli esperti, i primi casi di influenza in Italia per la stagione 2014/2015, arriveranno a novembre. Nonostante il virologo Fabrizio Pregliasco dell’Università degli Studi di Milano ammetta che il virus influenzale di questa stagione non sia tra i più aggressivi, secondo determinate statistiche si prevedono oltre 4 milioni di italiani a letto con l’influenza. Le persone più a rischio saranno gli anziani e i bambini, ma anche tutte quelle persone affette da malattie cardiovascolari e respiratorie.

Il virologo dichiara che il periodo ideale per vaccinarsi è entro fine novembre e spiega: «La vera influenza si caratterizza per febbre brusca, dolori muscolari e almeno un sintomo respiratorio ma non vanno sottovalutati anche altri virus “cugini”: se ne contano circa 260 che, complici anche gli sbalzi termici, hanno colpito anche d’estate e che in totale interesseranno altri sei milioni di italiani».

Mariangela Campo

@MariCampo81

Fonte foto: www.salute.pourfemme.it; www.nonsprecare.it; www.sansalvoinpiazza.it

 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews