Indonesia: forte scossa di terremoto, magnitudo 7.1

terremoto indonesia

L'epicentro del sisma (foto via: centrometeoitaliano.it)

Giacarta – Una potente scossa di terremoto di magnitudo 7.1 è stata registrata alle 13:42 ora locale (le 6:42 in Italia) nella parte indonesiana della Nuova Guinea. Secondo i primi rilievi del Servizio geologico degli Stati Uniti (Usgs), il sisma ha avuto ipocentro a 75,1 km di profondità ed epicentro 237 km a est di Enarotali. Non sono disponibili al momento informazioni dettagliate su eventuali danni a persone o cose. Si segnala comunque che per ora il Centro di allerta tsunami del Pacifico (Ptwc) non ha emesso alcun allarme.

L’Indonesia è una zona ad alto rischio sismico, già colpita in passato da violentissimi terremoti con il conseguente rischio di tsunami. La nottata appena trascorsa però è stata caratterizzata da movimenti tellurici sparsi in tutto il mondo. Nel nordest dell’Afghanistan, al confine col Tagikistan, una scossa di terremoto di magnitudo 5.4 è stata registrata alle 3:25 ora locale. Secondo i rilievi del Servizio geologico degli Stati Uniti (Usgs), il sisma ha avuto ipocentro a 103,6 km di profondità ed epicentro 28 km a sud-sudovest del villaggio di Ashkasham. Non si hanno nemmeno in questo caso, al momento, segnalazioni di danni a persone o cose.

Infine durante la notte una forte scossa di terremoto è stata registrata anche in Russia. Una violenta scossa di magnitudo 5.9 è stata registrata alle 11:29 ora locale (le 2:29 in Italia) nell’estremo sudest del Paese, al confine con Cina e Corea del Nord. Sempre secondo i rilievi del Servizio geologico degli Stati Uniti (Usgs), il sisma ha avuto ipocentro a 571,2 km di profondità ed epicentro 13 km a nord-nordovest della località di Zarubino, nel Territorio del Litorale (Primorsky Krai). Non si hanno al momento segnalazioni di danni a persone o cose. Un’altra forte scossa, di magnitudo 6.2, era stata registrata nella stessa zona già ieri, anch’essa ad enorme profondità e senza segnalazioni di vittime o danni particolari.

Alberto Staiz

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews