Incidente de Villota: nessuna rottura sull’auto

Sulla vettura non sarebbero state segnalate rotture. Torna l'ipotesi dell'errore umano

Duxford (Gran Bretagna) – Sono passate un paio di settimane dal terribile incidente che ha visto protagonista Maria de Villota al Duxford Airport dove la tester spagnola è stata vittima di un terribile scontro contro il mezzo di trasporto del quale la scuderia moscovita si è servita per portare la monoposto dalla factory, un impatto tanto violento che le ha provocato la perdita dell’occhio destro.
Se verso la fine della settimana scorsa la Fia ha fatto sapere che indagherà sulle cause che hanno causato l’incidente, la Marussia ha informato di aver concluso le proprie indagini grazie alla collaborazione con la Health & Safety Executive, un’ente che si occupa di infortuni sul lavoro.
Oltre al danno ecco la beffa. Secondo la versione del team britannico con licenza russa, sulla vettura non sarebbero state segnalate rotture o guasti, tanto che a seguito di questo esito finale torna a farsi viva l’ipotesi di un errore umano della de Villota nella gestione della monoposto di Formula 1.

«Siamo soddisfatti di poter dire che la vettura non è stata un fattore nell’incidente – si legge nel comunicato ufficiale rilasciato dalla Marussia – Ora che abbiamo concluso la nostra investigazione possiamo tornare a concentrarci sulle condizioni di Maria continuando a a supportare lei e la sua famiglia in ogni modo possibile». E proprio lo stato di salute della spagnola migliora a vista d’occhio anche se la riabilitazione della tester avrà tempi lunghi. Nonostante rimanga ancora ricoverata presso l’Addenbrookes Hospital di Cambridge presso il reparto di neurologia dove continua a essere monitorata costantemente, la de Villota ha ripreso conoscenza ed ha avuto modo di parlare con i suoi familiari.

maria-de-villota-incidente-gallery-marussia-duxford-001

Eleonora Ottonello

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews