In auto con 17 chili di cannabis, arrestato diciannovenne

cannabis, marijuana

La 'Cannabis indica'

Diciassette chili di cannabis in auto, fermato dai carabinieri, viene arrestato un giovanissimo ragazzo a Villa di Briano, in provincia di Caserta.

Difaj Arnis, diciannovenne cittadino albanese, è accusato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

A sorprendere il giovane, i carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile del locale Reparto territoriale in via Mazzini, che lo hanno notato aggirarsi con fare sospetto a bordo dell’auto.

Dopo il blocco e la perquisizione, è avvenuto il ritrovamento degli stupefacenti. Ben diciassette chili di droga, divisi per chilo. Diciassette buste di plastica a confezionare la cannabis, nascosti in un grosso borsone da viaggio.

Successivamente Arnis è stato trasportato nel carcere di Santa Maria Capua Vetere, come disposto dalla competente Autorità Giudiziaria. Durante la perquisizione nel suo appartamento, i carabinieri hanno scoperto e poi sequestrato ventimila euro in contanti, probabili proventi dell’attività illecita.

La droga sequestrata al giovane è una specie del genere Cannabis, la “Cannabis indica”, più comunemente conosciuta come canapa indiana, famosa per la maggiore quantità  di resina e per la maggiore percentuale di cannabidiolo, un tempo coltivata in Emilia e proprio in Campania, in particolare nella provincia di Caserta.

Secondo alcuni all’epoca, la migliore canapa al mondo.

Gian Piero Bruno

@GianFou

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews