Imu: vertice Letta – Alfano. Berlusconi invita i suoi al silenzio stampa

berlusconi

Il Presidente del Consiglio Enrico Letta (wikimedia.org)

Roma – Il presidente del Consiglio, Enrico Letta, ha incontrato a Palazzo Chigi il ministro dell’Interno, Angelino Alfano, dell’Economia Fabrizio Saccomanni, e quello degli Affari regionali Graziano Delrio, per discutere di come superare l’Imu sulla prima casa nell’ambito della complessiva riforma della tassazione immobiliare, che dovrebbe vedere la luce mercoledì 28 agosto.

«Stiamo continuando a ragionare, valutiamo tutte le opzioni percorribili», ha dichiarato Delrio uscendo da Palazzo Chigi. Il Pdl chiede di rendere esenti dal versamento dell’imposta tutte le abitazioni principali con l’eccezione di ville, castelli e immobili di lusso. Una soluzione che Saccomanni ritiene sconsigliabile perché poco efficiente e regressiva, che costerebbe alle casse dello Stato 4 miliardi di euro l’anno

La condanna definitiva di Silvio Berlusconi per frode fiscale nel processo Mediaset ha alimentato tensioni dentro la maggioranza che hanno finito con il ripercuotersi sull’attività di governo. Berlusconi cerca di mettere freno allo scontro dentro il Pdl affermando che, nell’attuale fase difficile dell’Italia, il partito non deve prestare il fianco a strumentalizzazioni giornalistiche abbandonandosi a polemiche interne. Dopo l’acceso dibattito delle ultime ore, diventa così ufficialmente il Pdl il fulcro della crisi virtuale nella quale il governo di Enrico Letta si trova da alcuni giorni.

Berlusconi si è rivolto agli esponenti del suo partito in una nota ufficiale, chiedendo loro il silenzio stampa dopo le numerose dichiarazioni e interviste che sono apparse sui media, spesso segnate da contrasti tra le diverse anime del Pdl. «In questa situazione di difficoltà per il nostro Paese e di confronto tra le forze politiche, il dibattito all’interno del Popolo della Libertà, che nasce come chiaro segnale di democrazia, viene sempre più spesso alimentato, forzato e strumentalizzato dagli organi di stampa», scrive Berlusconi nella nota. «Perciò, invito tutti a non fornire con dichiarazioni e interviste altre occasioni a questa manipolazione continua che alimenta le polemiche e nuoce a quella coesione interna, attorno ai nostri ideali e ai nostri valori, che è sempre stata ed è il tratto distintivo del nostro movimento» prosegue la nota.

Alberto Staiz

Foto homepage: huffpost.com

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews