Imu, stangata in arrivo

imu comuni tredicesime

L'Imu rischia di assorbire le tredicesime degli italiani

Milano – È la Uil a lanciare l’allarme: «le tredicesime sono a rischio», assorbite dall’Imu, una stangata che potrebbe arrivare fino a 1.200 euro a famiglia, in caso di seconda abitazione di propietà. La media, tuttavia, sarà di circa 136 euro a famiglia, con valori differenti in base alle scelte dei singoli comuni.

L’analisi dell’Osservatorio periodico per la fiscalità locale, che si basa sulle delibere dei comuni, è decisamente accurato, poiché si basa su un campione che rappresenta il 76,2% dei comuni. Non proiezioni, viene allora da dire, ma una vera e propria fotografia della situazione italiana.
I dati possono rivelare anche informazioni non solo legate a quanto si pagherà a dicembre con l’Imu. Si rileva dalle delibere come il 31,2% dei comuni nel campione abbia aumentato le aliquote per la prima casa mentre il 62,2% ha confermato l’aliquota base del 4 per mille. Solo il 6,8% dei comuni ha compiuto una scelta al ribasso, diminuendo l’aliquota. Per la seconda casa i dati sono ancora più netti, poiché si parla di un aumento nel 62,6% dei comuni all’interno del campione. Il gettito complessivo dell’operazione è stimato attorno ai 23 miliardi di euro, un paio in più rispetto a quelli preventivati con il decreto “salvaitalia”.

Venendo ai dati dei singoli comuni, Roma sembra essere la più cara, con 639 euro per la prima casa e 1.885 per la seconda. Seguono Milano e Bologna, con rispettivamente 427 e 409 euro per la prima casa, 1.793 e 1.747 per la seconda.
Il dato evidente è l’esborso delle famiglie. In un periodo in cui le spese continuano a crescere mentre i redditi sono stabili, se non si contraggono, le tredicesime, tradizionalmente destinate alle spese natalizie, saranno invece sacrificate per la tassa sulla casa, tagliando un’altra possibile via per l’uscita dalla recessione.

Andrea Bosio

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews