Imu in 3 rate: insorgono i comuni. Per Anci, scelta «devastante»

L'Imu continua a far discutere (ilsole24ore.com)

Continua a far discutere la scelta di dilazionare l’Imu in tre rate, annunciata ieri dal relatore del dl fiscale in commissione Finanze della Camera Gianfranco Conte. In realtà, le modalità del pagamento sono ancora tutte da definire, a cominciare dalle scadenze dei vari versamenti, le cui date potrebbero in effetti risultare determinanti anche ai fini della dichiarazione dei redditi. Eppure, benché molti dei quesiti legati all’Imposta municipale unica  siano ancora tutti da risolvere, il contenuto dell’emendamento in via di presentazione fa già abbondantemente discutere.

A opporsi strenuamente alla rateizzazione è soprattutto Anci, che, attraverso le parole del presidente Graziano Delrio, non ha esitato a definire la scelta «devastante», soprattutto per quel che concerne l’eventualità di applicare la soluzione tripartita anche alla seconda casa: «Per la prima casa, un’eventuale rateizzazione tra giugno, settembre e dicembre non dovrebbe avere grandi effetti perché si anticipa un pezzo di dicembre e si posticipa un pezzo di giugno. Se, invece, la rateizzazione riguardasse anche le seconde case, la questione si farebbe molto, molto complicata».

Alcuni numeri aiutano di fatto a meglio comprendere le rimostranze di Anci. Il gettito complessivo dell’Imu sarà di circa 21 miliardi di euro: i 3 miliardi derivanti dalla prima casa saranno destinati ai soli Comuni, mentre i restanti 18, attribuibili alla seconda casa, ma anche a uffici e capannoni, saranno ripartiti tra enti locali e Stato. Questo significa che l’ulteriore riduzione dell´incasso previsto per giugno potrebbe comportare una perdita temporanea di cassa pari a circa 2 miliardi.

Insomma, i portafogli degli italiani sono allo stremo delle forze, ma le casse comunali non stanno certo molto meglio e i fondi derivanti dall’Imu sono comunque vitali per garantire l’erogazione dei servizi ai cittadini.

Consapevole del problema, è recentemente intervenuto sulla questione anche il leader del Pd Pierluigi Bersani: «L’Imu è sgradevole ma, a questo punto, va applicata».

Mara Guarino

Foto homepage via: cronocaeattualita.blogosfere.it

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews