Immigrazione Lampedusa: approdati oltre 500 africani

Lampedusa - Ancora una volta è emergenza immigrazione. L’ultimo sbarco di immigrati nell’isola di Lampedusa è avventuto questa mattina presto, con oltre 500 immigrati provenienti dai paesi dell’Africa sub-sahariana. Gli extracomunitari sono stati subito trasferiti nel centro di prima accoglienza di Lampedusa e, fortunatamente, per nessuno di loro è stato necessario il ricovero al poliambulatorio.

Due le imbarcazioni contenenti 533 migranti, tra cui una cinquantina di donne e 17 bambini, tutti di provenienza subsahariana: potrebbero essere partiti dalla Libia. Precisamente la prima barca  conteneva 225 immigrati, tra cui 30 donne e 12 bambini; la seconda ospitava ben 328 persone, di cui 19 donne e cinque bambini.

Uno sbarco che poteva finire in tragedia se non fossero intervenuti i soccorsi coordinati dalla Capitaneria di porto che hanno facilitato l’approdo sulle coste di Lampedusa.

Fuggono dalla guerra, dalla povertà, dalle violenze vedendo nell’Italia la terra promessa in cui trovare rifugio, lavoro, pace. L’esodo di migliaia di migranti libici, tunisini e di altre nazionalità, sembra dunque non avere fine. L’ultimo sbarco risale ad una settimana fa. Ottocentosettanta clandestini rimane comunque il numero più alto registrato fino ad oggi.

Redazione

Foto via ilfattoquotidiano

 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews