Immigrati: una nuova giornata sul fronte emergenza

Immigrati sbarcati a Lampedusa

Lampedusa – Giornata intensa nell’isola siciliana, meta nell’ultima settimana di straordinarie ondate migratorie dal nord Africa. Solo oggi due nuovi ponti aerei sono stati attivati per alleggerire il centro di accoglienza lampedusano dalle quasi 1700 persone, tra cui donne e bambini, giunti sui barconi negli scorsi giorni: nel pomeriggio era prevista la partenza di 176 tunisini su due distinti voli.

Intato l’emergenza ha soscitato, dopo le iniziative del ministro Maroni, l’intervento della Chiesa attraverso la Commissione episcopale per le migrazioni (Cemi) della Cei e la Fondazione Migrantes. Una nota diffusa proprio nella mattinata chiedeva alle forze in gioco di valutare l’eventualità di un decreto flussi straordinario, per offrire regolarmente un lavoro agli immigrati.

La Chiesa ha fatto appello alla necessità di una cooperazione internazionale, di piani di sviluppo che coinvolgano le popolazioni stanziate sul territorio nel diversi Paesi dell’Africa mediterranea, ma soprattutto, davanti all’arrivo in Italia di migliaia di disperati, ad un supplemento di ospitalità e solidarietà, attraverso gesti che indichino non chiusura e ostilità, ma apertura ad un dialogo di pace e protezione. 

 I vescovi si sono espressi anche sulla tragedia dei 4 fratellini morti carbonizzati nel campo rom a Roma, richiamando ad una società più solidale e fraterna: quello dei minori è infatti spesso il vero dramma, perchè senza dimora, senza istruzione e senza forma di tutela sono i più piccoli a pagare.

 Foto via http://tg24.sky.it/tg24

Redazione

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews