Ilva: il governo scende in campo contro il blocco della produzione

Lo stabilimento siderurgico Ilva di Taranto (foto via: grr.rai.it)

Il governo ha deciso di ricorrere contro la decisione del gip di Taranto di bloccare la produzione all’Ilva di Taranto durante le operazione di bonifica dell’impianto. Il tribunale del Riesame si esprimerà a cavallo di Ferragosto sul ricorso presentato dall’azienda. Ma ora, oltre a sperare in un nuovo ribaltone dettato dal buonsenso, l’azienda può contare su un appoggio che pesa. Quello del governo, schierato in maniera frontale contro la magistratura e a fianco dell’azienda. In modo netto e inequivocabile: dal premier Monti ai ministri Severino, Passera e Clini. Uno schieramento di forze che alla fine potrebbe risultare decisivo.

«Partiamo dal presupposto che la tutela della salute e dell’ambiente è un valore fondamentale che anche il governo vuole perseguire e anche dal presupposto che noi rispettiamo le sentenze dei giudici. Però, alcune volte queste sentenze non sembrano proporzionate rispetto al fine legittimo che vogliono perseguire e quindi noi chiederemo alla Corte Costituzionale di verificare se non sia stato menomato un nostro potere: il potere di fare politica industriale». Lo ha detto il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Antonio Catricalà.

«Sarebbe un fatto gravissimo per l’economia nazionale, sarebbe un fatto grave non solo per la Puglia ma per l’intera produzione dell’acciaio in Italia», conclude Catricalà. Il governo si schiera quindi apertamente contro la magistratura e a fianco dei lavoratori, al fine di non fermare la produzione durante le operazioni di bonifica ambientale necessarie.

Alberto Staiz

Foto homepage: ultimaora.net

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews