Ilda Boccassini chiede il trasferimento a Firenze

Ilda Boccassini lavora nella procura di Milano dal 1979

Firenze – Tra gli innumerevoli procedimenti nei confronti di Silvio Berlusconi a Milano e la nuova inchiesta sul traffico di escort negli ambienti della politica fiorentina, cosa sceglierà “Irma la rossa”, come l’ha rinominata la stampa vicina all’ex premier?

L’indiscrezione è stata lanciata dal quotidiano Libero, secondo il quale Ilda Boccassini, attualmente procuratore aggiunto presso il tribunale di Milano, avrebbe fatto richiesta di trasferimento al Consiglio Superiore della Magistratura per occupare il posto di procuratore capo a Firenze, in vista dell’abbandono dell’incarico da parte di Giuseppe Quattrocchi, che sarà titolare del posto fino al prossimo ottobre.

La richiesta, a onor di cronaca, sarebbe stata effettuata non solo dalla Boccassini, ma anche dal collega di lei nel tribunale meneghino Armando Spataro, e da quasi cinquanta altri magistrati sparsi sul territorio nazionale. La posizione, in effetti, è piuttosto interessante per i magistrati, alla luce delle inchieste sul traffico sessuale nei palazzi del potere del capoluogo fiorentino, e potrebbe riservare coinvolgimenti politici di non poco conto.

Nel caso specifico della Boccassini, si tratterebbe non solo di uno “step” nella sua pluridecennale carriera nella magistratura, ma di un vero e proprio passo in avanti. Tranne una pausa dal 1992 al 1994, quando fu a Caltanissetta e Palermo per indagare sulle stragi di mafia, il magistrato ha sempre servito la causa giudiziaria nella procura di Milano, a partire dal 1979, per un totale quindi di venti anni.

Per ora la notizia non ha trovato conferma ulteriore, tanto meno da parte della diretta interessata, che ha sempre mantenuto un low profile nei rapporti con la stampa, ma c’è da scommettere che l’indiscrezione farà parlare per molto tempo.

Stefano Maria Meconi

@_iStef91

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews