Il vero e falso della tavola in estate. Un riepilogo dei consigli degli esperti

Che le temperature si stiano alzando e anche notevolmente, non è un mistero. Il nostro organismo, di fronte ai caldi da record di questa estate, ha bisogno delle giuste energie per il corretto funzionamento e per evitare il rischio di malori e collassi. E qual è la migliore fonte di energia se non la nostra tavola? Ecco tutte le verità, fornite dai nutrizionisti, sulla cucina estiva.

Innanzitutto se pensate che il caldo coincida con la necessità di più calorie vi sbagliate! Infatti nei mesi estivi, a causa delle alte temperature, cambia sia lo stile di vita che il metabolismo e si bruciano meno energie. Per questo motivo è bene non esagerare a tavola, riducendo la quantità di calorie assunte quotidianamente.

Inoltre, al posto di pietanze ricche di grassi saturi, nemici del colesterolo, conviene privilegiare cibi freschi, frutta e verdura, che impegnando di meno l’organismo, risultano più facilmente digeribili.

Cosa fare invece con il sale?  A tale proposito occorre sfatare il mito di un consumo maggiore di sodio per contrastare i cali di pressione dovuti al caldo. In generale è sufficiente la dose assunta attraverso  i cibi e l’acqua, ricca di minerali. Evitare di saltare i pasti rimane poi una regola fissa anche in estate. I cinque pasti devono scandire le nostre giornate, permettendoci di mangiare in modo equilibrato e senza abbuffate.

Per i  più golosi: rinunciate al cioccolato. Una barretta da 100 grammi di fondente apporta 515 calorie, una quantità eccessiva se l’obiettivo in estate è ridurne l’assunzione. Nonostante questo, via libera al gelato al cioccolato, facile da digerire e nostro alleato nella lotta al caldo.

Un luogo comune errato riguarda invece il peperoncino. Essendo un cibo piccante, è avvolto dalla falsa credenza che vada evitato durante i mesi estivi. I nutrizionisti invece ritengono che, se usato a crudo, favorisca la secrezione dei succhi gastrici, facilitando la digestione.

kids468x60

Carne pesce e salumi? Non è difficile seguire le giuste regole a tavola per questi tre alimenti. Basta evitare la carne rossa, che aumenta il rischio di cancro e malattie cardiovascolari ed in generale seguire la dieta mediterranea, la più sana dal punto di vista nutrizionale. La carne più ricca di proteine è quella di bovino; ogni etto ne contiene più di 20 grammi, mentre il contenuto medio di proteine nel pesce  è compreso tra il 15 e il 21%. In particolare quest’ultimo, essendo ricco di acidi grassi polinsaturi, aiuta a combattere il colesterolo cattivo, è facilmente digeribile e garantisce un minor apporto calorico. Per i salumi, invece, sono ammessi prosciutto crudo, ottimo piatto estivo affiancato al melone, prosciutto cotto e bresaola. Bandito invece il salame, col doppio delle calorie.

Infine l’idratazione resta sempre un elemento fondamentale nella dieta, soprattutto estiva. E’ buona abitudine bere spesso durante la giornata; nei mesi caldi il corpo suda e perde molta acqua attraverso i pori della pelle: abbiamo quindi bisogno anche di 2,5 litri di liquidi al giorno. Evitate però le bevande gasate e zuccherate, che aumentano la sensazione di sete, e preferite un bicchiere di vino solo durante la cena: il vino e in generale gli alcolici, hanno un’azione vasodilatatoria che difficilmente il corpo riesce a tollerare durante le ore più calde della giornata. Inoltre è bene non consumare bevande fredde, poiché determinano un blocco della digestione. Infatti, come afferma Nicola Sorrentino, specialista in Scienza dell’alimentazione dietetica, docente di igiene nutrizionale e crenoterapia presso la scuola di specializzazione in idrologia medica dell’Università di Pavia: «con le bibite ghiacciate corriamo seri pericoli di incappare in una congestione, consumiamole piuttosto fresche ed evitiamo le bibite troppo zuccherate e quelle con gas, che non dissetano e aggiungono calorie al nostro regime quotidiano».

Giulia Dell’Uomo

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews