Il Salento meglio della Versilia

vacanza-nel-salento-Turismodancardi1

Da sempre, lo sappiamo e ne andiamo fieri, una delle voci fondamentali per l’economia del nostro Paese, è rappresentata dal Turismo, e da tutto ciò che di positivo questo porta e comporta, a cominciare da posti di lavoro, strutture, mantenimento di cultura e tradizione enogastronomica: tutto gira intorno all’ospitalità, ed è impegno di tutti fare la propria parte, per garantire al meglio ogni singolo pezzo ad incastro.

La Puglia, in questo importante tassello, continua fortunatamente a segnare incrementi importanti rispetto all’incoming dei propri visitatori che, di anno in anno, evidenzia aumenti sempre interessanti all’avvio della stagione estiva, sia di turisti italiani che stranieri: il settore fattura ben il 4,8% del valore aggiunto dell’economia della Regione, percentuale maggiore addirittura della media nazionale, pari al 3,9%, e che consente un incremento di lavoro per indotto dell’8,7% sul totale degli occupati nella Regione.

Le ragioni del successo sono senz’altro da cercarsi nella tradizionale bellezza del territorio, sotto tutti i punti di vista, naturalistico, artistico ed infrastrutturale, ed il gradimento è dimostrato ancor più dal fatto che risultano incrementate, di anno in anno, anche le seconde visite, cioè il ritorno dei turisti nelle stagioni successive, anche dopo esserci già stati una prima volta.

E, in tutto ciò, il Salento regna sovrano, con preferenze regionali che vanno di anno in anno ad acquisire dati sempre più rilevanti. Non a caso, del significativo apporto della zona si è discusso e rappresentato nel corso dell’evento “La reputazione digitale del Salento”, organizzato lo scorso 5 maggio dalla Camera di Commercio di Lecce, in collaborazione con UniCredit, presso la Sala Conferenze dell’ente, frutto di un’analisi di un campione più che indicativo di 1.327 strutture ricettive appartenenti a 13 principali Comuni del Salento, e dell’analisi di ben 75.213 contenuti testuali (recensione, dialogo, testo o post) registrati sui principali social e su siti turistici specializzati.

Il canale che ha registrato il maggior numero di recensioni è Booking.com, seguito immediatamente a ruota da TripAdvisor e, ovviamente, da Facebook, dove sono state rilevate 409.267 opinioni espresse su diversi aspetti, organizzativi, gestionali, paesaggistici, e non solo, riguardanti l’esperienza di soggiorno.

Obiettivo dello studio è stato quello di analizzare il livello di soddisfazione dei clienti, al fine di plasmare i servizi turistici salentini. Importanti e significative le presenze e gli interventi, a partire da Alfredo Prete, Presidente Camera di Commercio di Lecce, a seguire con Paola Mauro, delegata dal Prefetto Claudio Palomba, e grazie anche a Ciro Fiorillo, Head Territorial Development Sud di UniCredit.

casa-vacanze-salento-appartamento

L’incontro si è inserito in un’ampia operazione di sostegno al settore turistico strutturata dalla stessa banca e denominata ‘UniCredit4Tourism’. Durante la giornata è stata anche presentata una indagine di Travel Appeal, frutto della reputazione delle strutture ricettive del Salento e del loro gradimento, con il preciso obiettivo di modellare, sempre di più e sempre al meglio, i servizi turistici nel Salento, già peraltro ampiamente sviluppati ad alto livello.

Dall’analisi è emerso che la soddisfazione generale dei visitatori e turisti che durante lo scorso anno 2016 hanno soggiornato nelle strutture turistiche salentine (c’è chi ha preferito i resort con spa come La Casarana, chi ha optato per b&b, chi per hotel e antiche masserie) raggiunge una percentuale molto alta, dell’85.3%, assolutamente in linea con la media regionale, dell’83,5%, ed addirittura superiore al risultato di un’altra perla nazionale, la mondana e ricca Versilia, “ferma” (si fa per dire!) all’82,9%: in Italia, questo gradimento è inferiore soltanto a quello del Cilento, stimato dell’86,8%.

Uno straordinario risultato davvero, che premia una terra meravigliosa, e la sua gente ospitale.

Foto via turismodancardi.org, italytraveller.com, urbanpost.it

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews