Il ritorno di Cicciolina: candidata a Roma (con la pensione parlamentare in tasca)

Cicciolina

Ilona Staller, in arte Cicciolina (paese24.it)

I meno giovani la ricorderanno – oltre che per altre doti meno politiche – sobriamente seduta negli scranni parlamentari della X Legislatura, con gli oltre 20mila voti ottenuti all’epoca con i Radicali. Adesso Cicciolina ci riprova e punta al Campidoglio: Ilona Staller ha annunciato la propria candidatura al Comune di Roma con il Partito Liberale.

Dopo i tentativi, poi abortiti, di concorrere per la poltrona di sindaco di Monza nel 2012, la ex pornostar “ha aderito al Partito Liberale Italiano – si legge in una nota – condividendone il programma politico e in particolare l’impegno per i diritti civili in vista delle elezioni amministrative di Roma. La celebre artista porta avanti proposte sul riconoscimento legale delle coppie di fatto, la legalizzazione della prostituzione, la liberalizzazione delle droghe leggere, la tutela della dignità dei detenuti”.

Cicciolina-Ilona Staller illustrerà domani il proprio programma al fianco del Segretario del Pli Stefano de Luca, del Presidente Enzo Palumbo e del presidente dell’associazione liberale Liberalitalia, Edoardo de Blasio. «È stata lei a cercarci – sottolinea quest’ultimo – ci hanno contattato dei suoi amici, manifestandoci l’intenzione di Ilona di aprire un dialogo con noi. C’è stato un primo incontro, al quale ne sono seguiti altri fino alla definizione della candidatura».

E così, dopo aver fatto parlare di sé in una recente intervista a Diva e Donna in cui ha svelato i numeri della propria carriera da pornostar e la ricerca dell’amore a 62 anni da compiere, la Staller riprova l’avventura politica. Tra l’altro, già godendo dei benefici economici di una pensione da ex parlamentare dal dicembre del 2011, pari a circa 3000 euro lordi al mese. Il confine tra provocazione mediatica e reali competenze è tutt’altro che labile in questo caso: la risposta, qualsiasi essa sia, la daranno le urne.

Francesco Guarino
@fraguarino

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Una risposta a Il ritorno di Cicciolina: candidata a Roma (con la pensione parlamentare in tasca)

  1. avatar
    love lab 12/04/2013 a 03:08

    „Speriamo che Ilona Staller si batta veramente per i diritti e non faccia come tanti soltanto chiacchiere e demagogia. A noi il mondo di Love LaB officine della felicita’ ci piacerebbe se la nostra Cicciolina venisse in soccorso alla nostra battaglia per i diritti visto che ci hanno negato i dirigenti del 4 dipartimento dell’assessorato alla cultura ,la liberta’di effettuare la nostra manifestazione EVENTO SOCIO CULTURALE E DI COSTUME in programma dal 5 al 7 luglio all’interno di una struttura a partecipazione comunale.Diritto negato forse perche’ in campagna elettorale a qualcuno sono scomodi certi argomenti come la trasgressione e la sessualita’ oppure tematiche come omofobia,sessualita’per le persone disabili e violenza sulle donne sono cose che forse in questo momento e’ meglio censurare per non offendere il falso moralismo di certi elettori.Love Lab si fara’ e noi ci batteremo per farlo in questa struttura del comune per ora diniegata perche ‘ ci spetta e come dice il motto della manifestazione :SONO TRASGRESSIVO E AMO LA LEGALITA’

    Rispondi

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews