‘Il potere dello sguardo’, la mostra fotografica su Michelangelo a Firenze

Michelangelo

Una delle foto di Aurelio Amendola in mostra a Firenze

Il prossimo 18 febbraio saranno trascorsi 450 anni dalla morte di Michelangelo Buonarroti.
Firenze rende omaggio ad uno dei massimi esponenti del Rinascimento italiano con diverse mostre ed eventi a lui dedicati.

L’OMAGGIO DI FIRENZE – La prima mostra che Firenze dedica all’artista è una mostra fotografica. Il potere dello sguardo, questo il titolo, è un viaggio in bianco e nero attraverso ventitré foto stampate in grandi dimensioni che ritraggono le sculture della Sagrestia Nuova di San Lorenzo, Il David e i Prigioni. Le immagini sono distribuite fra la Cripta delle Cappelle Medicee, le Tribunette e la Sagrestia Nuova, tutti luoghi bellissimi e altamente suggestivi ma anche luoghi particolarmente legati a Michelangelo.
Egli infatti realizzò la Sagrestia Nuova per accogliere le tombe dei duchi medicei e proprio in quella sagrestia si rifugiò quando, in seguito ad un mandato di cattura, visse nascosto in una delle sue stanze.

L’OMAGGIO DI AURELIO AMENDOLA - « L’ arte di Aurelio Amendola è un occhio indiscreto sull’opera scultorea di questo grande artista, una penetrazione nei segreti incanti della materia» ha dichiarato il direttore del Museo delle Cappelle Medicee Monica Bietti. In effetti la forza di questi scatti può essere un’ottima guida all’insieme delle opere di Michelangelo. Aurelio Amendola documenta da anni l’opera di Michelangelo. Nel 1994 aveva già pubblicato il volume Un occhio su Michelangelo, dedicato proprio alla cappella medicea di San Lorenzo a Firenze, vincendo il Premio Oscar Goldoni e il Premio Cino da Pistoia.

IL CATALOGO UTET –
A collaborare con il polo museale fiorentino, per l’occasione, anche il Gruppo Utet che ha realizzato un volume particolare con ottantatre scatti michelangioleschi di Amendola, insieme ai disegni più significativi del Buonarroti e agli affreschi della Cappella Sistina. Il Potere dello sguardo sarà aperta al pubblico fino al 15 marzo con orario 8,15 – 15,30.
Il costo del biglietto d’ingresso è di sei euro, quello del biglietto ridotto di tre euro.

Serena Prati
@Se_Prati

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews