Il Pacu: di diverso dal Piranha ha solo la dentatura umana

Strani incontri nel lago di Deltan, New Jersey, dove Ron e Frank Rossi hanno pescato un Pacu, il pesce dalla dentatura umana

pacu

Molto simile al piranha ma onnivoro e con la dentatura umana. Ecco il Pacu in tutto il suo “splendore” (foto: gillhamsfishingresorts.com))

 

Immaginatevi una rilassante mattinata di pesca, dove ci siete soltanto voi, la vostra canna e il vostro sport preferito. Una giornata come tante, resa però in qualche modo unica quando vi accorgete che il pesce che avete appena preso ha un piccolo particolare che lo rende unico: la sua dentatura è in tutto e per tutto identica a quella dell’uomo. Dite che è impossibile? Allora chiedetelo a Ron Rossi e a suo figlio Frank, che nel lago di Deltan, nel New Jersey, sono stati protagonisti dell’incontro con questo inquietante animale.

SEMBRAVA UN PIRANHA, ERA UN PACU - Inizialmente la famiglia Rossi era convinta di aver preso un piranha.«Non avevo mai visto niente di simile nel lago fino ad ora. Era diverso», ha dichiarato Frank al Mirror. Ma una volta aperta la bocca del pesce, i due sono rimasti sbigottiti dal vedere che la dentatura non ricordava affatto quella del noto pesce sudamericano, quanto piuttosto la loro. «Abbiamo abbassato il labbro inferiore per vedere la dentatura, e abbiamo scoperto che hanno i denti molto simili agli umani». La curiosità data dalla bizzarra scoperta ha portato Frank e Ron a fare delle ricerche. In questo modo hanno scoperto di aver avuto a che fare con un Pacu, un pesce proveniente dall’America Latina ritenuto parente del piranha, con il quale condivide molte caratteristiche, essendo tuttavia onnivoro.

UN SUDAMERICANO NEL NEW JERSEY – Ma come ci è finito un pesce tipico dell’America Latina in un lago del New Jersey? Secondo un portavoce del Dipartimento per la Protezione dell’Ambiente, che ha rilasciato un’intervista ad Action News, «questi pesci vengono gettati nel lago dai proprietari di animali. Sono pesci che non sopravvivono in acque fredde, per questo noi incoraggiamo le persone a non farlo». L’ultimo avvistamento del “pesce dai denti umani” era avvenuto lo scorso ottobre in Russia, sul fiume Dvina. Quella volta il percorso del Pacu era stato addirittura più lungo.

 Carlo Perigli

 

 

 

 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews