Il lavoro che tutti gli uomini vorrebbero: cercasi autista per supercar

Immaginate la scena: una telefonata vi sveglia nel cuore della notte e vi dice di prendere immediatamente un aereo per andare a Londra. C’è una Ferrari che vi aspetta, pronta per essere guidata. E questo è il vostro lavoro, ciò per il quale, a fine mese, sarete profumatamente pagati.  L’annuncio è apparso poche ore fa sul sito Repairacar.co.uk, un’azienda inglese con sede a Newcastle-under-Lyme, in Inghilterra, che gestisce un call center collegato ad una vasta rete di officine locali.

Una Ferrari 458 Italia (saelcaraudio.com)

Avete un guasto alla vostra auto? Il centralino di Repairacar smisterà la chiamata all’officina più vicina a voi e sarà lo stesso garage a contattarvi per farsi carico del ritiro, dell’assistenza e delle riconsegna dell’autovettura. L’aumento dei clienti di supercar, però, ha richiesto all’azienda inglese una specializzazione in materia, per fornire alla clientela un servizio all’altezza del proprio nome. Così è apparso da poche ore l’annuncio per la ricerca di un delivery driver per auto sportive: un autista specializzato nella guida di supercar, per il ritiro e la riconsegna della vettura non solo in Inghilterra, ma in tutta Europa.

I requisiti? Al futuro Schumacher vengono richiesti almeno di 10 anni di esperienza al volante di una supersportiva, oppure un’abilità equivalente. Inoltre il novello autista deve aver guidato veicoli ad alte performance per le strade dell’Europa almeno per due anni. Spiccata comunicatività, cortesia e disponibilità ad usare mezzi pubblici (ovviamente pagati dalla Repairacar) anche per trasferimenti molto lunghi, completano il quadro dei futuri piloti che arricchiranno lo staff a disposizione dei clienti della società inglese.

La fregatura? Sta probabilmente negli Special Requirements che l’azienda pretende dai proprio delivery driver ad alta velocità: non tanto nel superamento degli obbligatori test anti-droga ed anti-alcool – da sostenere prima dell’impiego e successivamente ad eventuali incidenti – ma soprattutto nel possesso di una patente di guida completamente immacolata, senza nessuna multa o detrazioni di punti per eccessi di velocità o turbative al traffico cittadino ed autostradale. Provateci voi a stare 10 anni al volante di una Bugatti o di una Lamborghini senza farvi pizzicare nemmeno una volta dagli autovelox.

Ad ogni modo, se qualcuno avesse i requisiti necessari e volesse provarci, l’annuncio di lavoro è qui: http://www.repairacar.co.uk/delivery-driver. In bocca al lupo. Anzi, al cavallino.

Francesco Guarino

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews