Ignazio Marino nuovo sindaco di Roma

marino

Ignazio Marino (it.wikipedia.org)

Roma – Primi risultati del ballottaggio nella Capitale. E le prime proiezioni confermano le previsioni della vigilia: il candidato del Pd Ignazio Marino sta per diventare il nuovo sindaco di Roma. Già al primo turno Marino aveva accumulato ben 12 punti percentuali di vantaggio nei confronti del sindaco uscente Gianni Alemanno, la cui rimonta al ballottaggio appariva, già alla vigilia, assai proibitiva.

Secondo il secondo Istant Poll di Emg diffuso nel corso dello speciale TgLa7 condotto da Enrico Mentana, per la corsa a sindaco di Roma Marino sarebbe al 61,5% mentre Alemanno al 38,5%. E subito sono arrivate le prime dichiarazioni dei diretti interessati e dei rispettivi entourage. Con il passare dei minuti il divario aumenta e al momento Marino è dato al 63.8%, con più della metà dei seggi scrutinati.

«Il dato politico è che ha vinto Marino e gliene diamo atto», ha detto Andrea Augello, coordinatore del comitato Alemanno, commentando le prime cifre. «Per quanto riguarda l’aspetto politico ci sarà bisogno di tempo per ragionare su quello che è successo – ha aggiunto – pesano molti problemi che ha vissuto il Comune di Roma e che il sindaco uscente ha dovuto pagare, in una certa misura anche per quello che riguarda i tagli». «Sarei cauto nell’archiviare la storia della destra romana e italiana per un risultato elettorale. Vedremo nelle prossime settimane cosa succederà – ha concluso – dovremo fare autocritica su quello che è successo». A fronte della sconfitta di Alemanno, da segnalare che sua moglie Isabella Rauti, figlia dello storico leader della destra Pino Rauti, è stata nominata nuovo consigliere di Angelino Alfano nelle politiche di contrasto al femminicidio.

Cauto ottimismo invece da parte del comitato di Ignazio Marino, che per l’occasione ha traslocato al tempio di Adriano, in piazza di Pietra, anche se ai primi risultati sono seguiti sorrisi e felicità. Pronte invece le felicitazioni di Valter Veltroni: «Marino è il nuovo sindaco di Roma: una buonissima notizia per la città. Il voto dei romani chiude finalmente un quinquennio di incuria e di errori che Alemanno e la sua giunta hanno prodotto per incapacità, per scarso amore e per perseguire interessi personali. Ora Marino e l’amministrazione che guiderà sapranno far riprendere alla Capitale un cammino di cambiamento, di sviluppo, di attenzione all’ambiente e di modernizzazione: quel lavoro che dalla metà degli anni Novanta ha trasformato Roma. Faccio al nuovo sindaco i miei più vivi complimenti e, prima di tutto da cittadino romano, sosterrò il suo impegno nell’interesse della capitale. Ignazio farà il mestiere più bello del mondo: restituisca quel senso di comunità che la città rischia di smarrire».

Alberto Staiz

Foto homepage: it.paperblog.com

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews