Ici, il Vaticano pronto a pagare

Il cardinale Angelo Bagnasco

Il cardinale Angelo Bagnasco

Via libera dalla Santa Sede alla tassa sulla casa: anche il Vaticano quindi pagherà l’Ici. Lo ha reso noto il cardinale Angelo Bagnasco, che in relazione alla manovra economica attuata dal nuovo governo Monti ha detto: “Se ci sono punti della legge da rivedere o da discutere non ci sono pregiudiziali da parte nostra”.

La manovra toccherà tuttavia solo alcuni edifici, in particolare quelli adibiti ad uso commerciale.

Bagnasco ha poi chiarito come sia il Concordato a dettare le regole del gioco: “Com’è noto, la legge prevede una particolare considerazione e un riconoscimento dei valori sociali e delle attività degli enti nonprofit, tra i quali la Chiesa, e quindi pure di quegli ambienti che vengono utilizzati per quelle specifiche funzioni di valore sociale, culturale, educativo. Ritengo che si debba aggiungere che, qualora e laddove si verificasse qualche inadempienza, naturalmente si auspica che ci sia un accertamento e la conseguenza sanzionatoria».

E aggiunge: “siamo disposti a ridiscutere alcuni punti“. E se “vi sono casi concreti in cui un tributo dovuto non è stato pagato, è giusto che l’abuso sia accertato e abbia fine“.

Adriano Ferrarato

 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Una risposta a Ici, il Vaticano pronto a pagare

  1. avatar
    Pamela 29/11/2012 a 16:23

    No profit? Oh Bagnascuccio, ci pigli per il culo? Avete aperto ristoranti e attività commerciali in cui le tasse le paga solo gesù perchè voi non lo fate davvero! e tutte le abitazioni private ricevute in eredità? che ci si fa, con quelle? si fanno tutte figurare come cappelle o cos’altro?! Dai.. via…

    Rispondi

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews