I medici sciolgono la prognosi di Bersani che riceve la visita di Letta

pier_luigi_bersani_ansa

L’ex premier potrebbe seguire un periodo di riposo nella sua casa di Bettola (foto: ansa)

Parma – Prosegue in positivo il recupero fisico di Pierluigi Bersani, che lo scorso 5 gennaio era stato vittima di una emorragia cerebrale. Dopo oltre una settimana trascorsa nel reparto di rianimazione per eseguire i corretti accertamenti e vedere se ci sono stati danni al cervello, l’ex segretario del Pd è stato trasferito in neurochirurgia. Bersani è stato sottoposto a una Tac di controllo per capire come stia procedendo l’evoluzione dell’iter post operatorio e dati i riscontri positivi l’équipe medica che segue l’ex leader politico ha deciso che fosse arrivato il momento giusto per sciogliere la prognosi.

BERSANI FUORI PERICOLO DI VITA - I medici dell’ospedale Maggiore di Parma hanno assicurato che l’ex segretario del Pd sarebbe fuori pericolo di vita date «le buone condizioni del paziente», come si riesce a leggere dal bollettino medico ufficiale emesso nel tardo pomeriggio di ieri. E in breve tempo Bersani potrebbe lasciare anche l’ospedale presso il quale è ricoverato per concentrarsi su un periodo di riposo nella sua casa di Bettola, in provincia di Piacenza.

HA RICEVUTO LETTA - Proprio nel giorno in cui i dottori hanno deciso di sciogliere la prognosi, Bersani ha ricevuto la visita del premier Enrico Letta col quale si è intrattenuto per circa mezz’ora. Quando l’attuale capo del governo è uscito dalla struttura non ha rilasciato dichiarazioni ai giornalisti, l’unico commento è stato un tweet postato poco dopo: «All’ospedale di Parma a trovare Bersani. A dirgli che lo aspettiamo prestissimo di nuovo in forze!».

DOMENICA POTREBBE ARRIVARE PRODI - Oltre alla moglie e ai figli che hanno continuato a stare al capezzale del loro caro, l’ex segretario del Pd è stato visitato anche dal presidente della regione Emilia Romagna, Vasco Errani, e dal presidente della provincia di Parma, Vincenzo Bernazzoli. Per domenica, invece, dovrebbe andare a trovarlo Romano Prodi.

COSA È SUCCESSO IL 5 GENNAIO - Pierluigi Bersani è stato accompagnato al Pronto Soccorso di Piacenza dalla moglie e dal fratello, verso le ore 11.00 a causa di un malore. L’ex segretario del Pd, trasferito d’urgenza all’ospedale Maggiore di Parma, sarebbe stato colpito da un attacco ischemico transitorio che avrebbe procurato un’emorragia celebrale, come confermato dai risultati dell’angiografia.

foto homepage: giornalettismo.com

Eleonora Ottonello

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews