I dubbi sui messaggi del partner? Il sito HeTexted ne svela il vero significato

HeTexted decifra messaggi del partner

Con HeTexted sarà più semplice capire il significato dei messaggi del proprio partner

Che tra uomo e donna ci siano difficoltà di comunicazione è ormai un dato di fatto. In ogni relazione o legami che si rispetti, non mancano mai piccoli e grandi fraintendimenti e alcune volte non capirsi diventa un grande problema all’interno di una coppia.

I dubbi e gli interrogativi crescono soprattutto quando il rapporto è agli inizi. Dopo aver trascorso una piacevole serata con colui che, nelle migliori delle ipotesi potrebbe essere il candidato a diventare partner per la vita, capita spesso che si aspetti con ansia e trepidazione un messaggio sul proprio cellulare o via chat. Qualche parola che possa far capire se anche lui ha trascorso al meglio quei momenti in compagnia.

Non sempre però è facile comprendere il significato di certe frasi: in alcuni casi le risposte date dai partner maschili appaiono piuttosto criptiche. E a quel punto ogni ragazza o donna che sia va nel panico, trascorrendo ore e ore a rileggere quelle parole e pensare a cosa possa celarsi dietro quelle frasi.

Per ovviare a tale inconveniente è nato l’americano HeTexted, un sito che traduce i messaggi criptici del proprio partner. L’idea è di due giovani statunitensi, Lisa Winning e Carrie Henderson McDermott che fino a poco tempo fa scriveva per la rivista tutta al femminile “Glamour”. L’ispirazione è venuta proprio dalla vita comune, ascoltando le lamentele e assistendo alle pene d’amore delle proprie amiche.

Fin dai primi giorni dopo il lancio, avvenuto nel mese di agosto, c’è stato un vero e proprio boom di richieste e di iscrizioni al portale, che è del tutto gratuito. È possibile accedervi e interagire con gli altri utenti semplicemente scegliendo nome e password oppure si può sfruttare il proprio profilo sui social network Facebook e Twitter.

In attesa del lancio ufficiale c’è già chi usufruisce dei servizi e consigli per decifrare i pensieri che il partner ha sintetizzato in un messaggio. Una volta effettuato l’accesso nella piattaforma, è sufficiente inserire i messaggi ricevuti dal partner o gli scambi effettuati via email o chat online, e sottoporli così agli occhi di terzi. È necessario anche qualche dettaglio sulla propria storia, in modo da permettere a chi darà i consigli, di capire al meglio il legame esistente tra i partner. A questo punto saranno gli altri utenti di HeTexted a intervenire, inserendo commenti e dando consigli concreti. È prevista anche la possibilità di votare tra una serie di opzioni: ad esempio “gli interessi” o anche “non gli piaci abbastanza”.

capire messaggi partner

Inserendo il messaggio ricevuto sulla piattaforma, si avrà il supporto dell’intera comunità

Oltre al parere di persone comuni, ogni utente in cerca di risposte e traduzioni dei messaggi del proprio partner può anche avvalersi dei consigli di due esperti, ovviamente di sesso maschile, in grado di tradurre al meglio i messaggi dei propri “simili”. Qui il confronto avviene attraverso dei messaggi privati, occorre solo selezionare l’opzione “Ask a bro”.

Con tutta probabilità a breve potrebbe essere lanciata anche un’apposita applicazione per smartphone e tablet, per rispondere anche alle richieste immediate di aiuto. HeTexted si conferma quindi una grande comunità online che offre supporto e consigli a chi soffre di pene d’amore, un qualcosa che si avvicina al classico gruppo di amiche sempre pronte a confrontarsi su partner e a dispensare consigli. Lo stesso che avviene qui, anche se in rete, e sotto gli occhi di tutti.

Angela Piras

Foto: london24.com;

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews