Hyperloop, il treno che ti porta da Roma a Milano in 25 minuti

In fase di realizzazione da parte di un'azienda statunitense, il treno Hyperloop viaggerà a 1200 chilometri orari, con una struttura innovativa. Ma sarà vero?

hyperloop

I disegni rappresentanti i primi progetti di Hyperloop, il treno che potrebbe rivoluzionare il trasporto a lungo raggio (foto: liberoquotidiano.it)

Da Roma a Milano in venticinque minuti, sembra impossibile e, almeno per ora, effettivamente lo è. Tuttavia, il futuro, forse neanche troppo lontano, potrebbe appiattire il divario tra realtà e fantasia, permettendoci di spostarci ad una velocità che, al momento, possiamo vedere solamente nei film di fantascienza. Il futuro, in questo caso, si chiama Hyperloop, il treno che viaggia a 1200 chilometri orari, attualmente in fase di realizzazione da parte di un team statunitense. Ma, udite udite, nel progetto potrebbe entrarci anche il Belpaese, considerando che al di là dell’Atlantico stanno cercando proprio in Italia alcuni partner in grado di occuparsi del design e della scelta dei materiali.

PROGETTO AMBIZIOSO – L’innovativo progetto, ideato da Elon Musk, numero uno di Tesla (azienda che produce veicoli elettrici), è stato lanciato nel 2013. Si basa su alcune capsule per merci o passeggeri che viaggiano in tubi d’acciaio a bassa pressione. Per l’alimentazione dell’intero sistema è prevista l’installazione di pannelli solari, posti sulla parte superiore dei tubi, in grado di recuperare energia e rendere il progetto sostenibile dal punto di vista ambientale. Ma non solo, perchè l’ambizioso team sta valutando di costruire i piloni che reggeranno la struttura in modo da renderli in grado di raccogliere diossido di carbonio e rilasciare ossigeno. Ecco, non chiedeteci come.

IL LANCIO DI HYPERLOOP ENTRO TRE ANNI - A dirla tutta, oltre che per quanto riguarda le richieste per il design, l’Italia è già rappresentata nel progetto. Del team di Hyperloop Transportation Technology fa difatti parte Gabriele Gresta, già co-fondatore di Digital Magics. «Faremo una raccolta di capitali molto presto – ha dichiarato Gresta a TgCom24 – per preparare una quotazione al Nasdaq che potrebbe vedere la luce nel secondo quarto del 2016». La prima sperimentazione è invece prevista in California, nella Quay Valley Nord di Los Angeles, dove sta nascendo una smart city a impatto zero. In questa zona verrà difatti costruita una linea di 5 miglia, su cui possibile fare i test necessari prima del lancio della capsula. Secondo gli ideatori, i lavori inizieranno dal prossimo anno, mentre il primo viaggio con il super treno Hyperloop è previsto per il 2018.

Carlo Perigli

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews