Homer Simpson vota Romney (e se ne pente): il video

Homer di fronte allo schermo elettorale: sceglierà Romney, ma se ne pentirà in fretta (easybranches.net)

Nel dubbio, meglio provarci anche con la scaramanzia. Il dichiarato sostenitore di Obama Matt Groening  - attivo finanziatore delle campagne elettorali del Partito Democratico, con oltre 66mila dollari donati dal 1988 al 2010 – ha rimesso Homer Simpson di fronte alle tecnologiche urne elettorali statunitensi. E il suo voto è finito, ancora una volta, anche se volontariamente, al partito repubblicano.

Il personaggio principale della serie tv I Simpson, di cui sono state prodotte finora 23 stagioni ed altre due sono state già messe a contratto, si reca alle urne per l’Election Day 2012. Di fronte al touch screen, Homer propenderà per la scelta del candidato repubblicano Romney, in quanto ha sentito che “indossa mutande magiche, mentre, pensando ad Obama, osserverà con fastidio di avere già una moglie che gli ricorda di mangiare sano (con riferimento alle varie campagne anti-obesità di Michelle Obama).

Al momento della scelta, sullo schermo apparirà però la dichiarazione dei redditi di Mitt Romney, dalla quale si evince una “detrazione sanitaria per un impianto di personalità” e che per cinque anni il governo ha pagato le sue tasse. Scandalizzato, Homer vorrebbe raccontare tutto alla stampa, ma il macchinario del voto lo risucchierà e lo spedirà a lavorare in una fabbrica cinese.

Fabbrica nella quale si producono bandiere statunitensi e all’interno della quale sarà costretto a lavorare al fianco – ovviamente – dell’odiato vicino conservatore Ned Flanders. Neanche il tentato harakiri gli consentirà una via di scampo: una rete anti-suicidi (amara metafora delle condizioni disumane di lavoro nell’Oriente) è pronta ad accoglierlo e rispedirlo in fabbrica.

Quattro anni fa, Groening aveva fatto sì che Homer votasse per Obama, ma il touch screen continuava ad opporsi alla sua scelta e registrava voti a ripetizione per McCain. Inutile nasconderlo: sotto la nuova serie pre-elettorale de I Simpson, in onda negli Stati Uniti dal 30 settembre, si nasconde un pizzico di malcelata scaramanzia.

Francesco Guarino

[youtube]http://youtu.be/ArC7XarwnWI[/youtube]

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews