Hiv e sclerosi multipla: i sieropositivi sarebbero meno esposti alla malattia autoimmune

hiv sclerosi multipla

Secondo uno studio anglosassone, i sieropositivi godrebbero di un 60% in meno di possibilità di contrarre la sclerosi multipla

Roma – E se l’HIV fosse un rimedio per la sclerosi multipla? Secondo recenti studi la cosa potrebbe avere un fondo di verità in quanto chi ha contratto il virus dell’immunodeficienza avrebbe minori possibilità di ammalarsi di sclerosi.

LO STUDIO DELLE MALATTIE – La ricerca, condotta da un team di ricercatori inglesi ed australiani tra cui Julian Gold, pubblicata sul Journal of Neurology e Neurosurgery and Psychiatry, getterebbe una nuova luce sulle due malattie. Spiega la Gold: la sclerosi è una malattia autoimmune che colpisce principalmente le donne intorno ai 30 anni. Non ci sono cure ma sulla base di un’attenta analisi, si è potuto individuare come i pazienti malati di HIV contraggano la sclerosi meno frequentemente con una percentuale inferiore del 60% rispetto a coloro che non presentano il virus dell’immunodeficienza.

I RISULTATI – Lo studio ha riguardato l’osservazione un target di 21 pazienti affetti da HIV, dimessi dagli ospedali tra il 1999 e il 2011. Essi sono stati messi a confronto con un gruppo di 5 milioni di paziente che, diversamente dal primo gruppo, non presentavano l’HIV. Risultato: solo 18 delle 21.000 persone sieropositive si sono ammalate di sclerosi multipla.

Ora la scommessa è un’altra: posto il risultato della ricerca, bisogna capire se ad impedire lo svilupparsi della sclerosi è stato il virus HIV o piuttosto la somministrazione degli antiretrovirali necessari ad impedire l’evolversi della malattia dell’immunodeficienza.

Chantal Cresta

Foto || cronopolitica.it

 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews