Governo Monti: liberalizzazioni per uscire dalla recessione

ROMA – Nel comunicato del Cdm diffuso oggi dopo il varo del decreto liberalizzazioni, si legge che «le disposizioni consentiranno, almeno nel breve periodo, di traghettare l’economia nazionale fuori dalla spirale recessiva e possibilmente, nel medio-lungo periodo, di allinearla ai ritmi di crescita dei partners europei e internazionali».

Il prodotto interno lordo, grazie alle norme sulle liberalizzazioni e le riduzioni delle rendite nel settore dei servizi al livello medio degli altri Paesi dell’Euro, potrebbe salire dell’11%, mentre i consumi dell’8% e i salari reali di circa il 12% senza alcun effetto negativo sull’occupazione.

«L’adozione di misure di liberalizzazione – si legge sempre nella nota del Cdm – che conducano a livelli di regolamentazione del settore dei servizi simili a quelli dei Paesi con i migliori standard produrrebbero una crescita significativa della produttività totale dei fattori nei settori che impiegano tali servizi quantificabili in oltre dieci punti percentuali».

«L’apertura al mercato – prosegue la nota – incidendo in modo diretto sulle politiche aziendali delle imprese (sia quelle di grandi dimensioni che quelle più piccole), è in grado di determinare una sensibile riduzione dei prezzi con vantaggi evidenti per i consumatori».

Per il presidente di Confindustria Emma Mercegaglia, «le liberalizzazioni sono sacrosante», mentre Angelino Alfano, segretario del Pdl, sostiene di apprezzare «lo sforzo del governo di aver portato avanti il tema molto caro, ovvero quello delle liberalizzazioni. siamo a favore delle liberalizzazioni – sostiene Alfano – con l’obiettivo che queste facciano un buon servizio al cittadino riducendo i costi e offrendo servizi migliori».

(Foto: ragusanews.com / repubblica.it)

Stefano Gallone

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews