Google festeggia il Natale e segue il percorso di Santa Claus

Persino Google si lascia rapire dalla magia del Natale: neve, slitte e un Santa Claus monitorato in ogni suo spostamento

google santa klaus

Grandi e piccini possono seguire il lavoro di Babbo Natale

Roma – In questi giorni l’atmosfera natalizia contagia tutti, persino anche chi non è un grande estimatore di questa festa. La tradizione vuole che si trascorrano le giornate in compagnia di tutta la famiglia, per ritrovare calore e la voglia di stare insieme, Insomma il Natale è una ricorrenza così magica che sembra aver rapito persino il colosso Google.

PROVA A DIGITARE NATALE – Ebbene si, persino Google non sembra restare indifferente allo spirito natalizio, e da alcuni giorni ha addobbato a festa il proprio motore di ricerca. È infatti sufficiente digitare la parola Natale per vedere comparire una striscia colorata, in cui non mancano la neve bianca e la slitta di Babbo Natale. Anche Oltreoceano ci si diverta a regalare ai propri utenti un po’ di magia.

GOOGLE SANTA TRACKER – Non è tutto. Google infatti ha studiato anche un altro piccolo regalo per i suoi utenti. È disponibile il Google Santa Tracker, un’applicazione utile per monitorare in ogni momento il costante lavoro di Santa Claus o Babbo Natale, super indaffarato in questi giorni, alla luce del grande impegno che lo attende la notte del 24 dicembre. Ecco allora che grandi e piccini possono osservare gli elfi mentre lavorano instancabili al confezionamento dei regali, soprattutto giocattoli.

Non manca il countdown che scandisce quanto manca alla notte più attesa dell’anno, soprattutto dai bambini. Le renne si preparano alle consegne. Cliccando qua e là tra le varie opzioni si finisce persino per ritrovare il caro Babbo Natale in un piccolo atollo, circondato da un mare cristallino. L’anziano personaggio barbuto e panciuto si lascia cadere su un’amaca, adagiata tra due palme. Sarà un modo per svelare i suoi programmi dopo il 25 dicembre? Le renne lo controllano a distanza, e lo richiamano ai propri doveri. Insomma il riposo sembra essere più che meritato per l’idolo dei piccini.

Angela Piras

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews