Gli italiani scelgono la vacanza nei centri benessere

Gli italiani sono stressati, o meglio lo erano prima di partire per le vacanze. A dimostrarlo sono i dati che confermano come quest’anno gli abitanti del Belpaese abbiano deciso di trascorrere le proprie ferie presso centri termali e spa, alla ricerca della tranquillità e del benessere mancati durante un intero anno di lavoro.

Quest’anno i centri benessere infatti hanno registrato un aumento del 9 percento. Soprattutto in montagna, il luogo ideale per rilassare corpo e mente. Sono davvero molti i trattamenti disponibili per gli ospiti di questi centri: dal bagno nella lana di pecora, agli impacchi di fieno, dallo scrub agli estratti di pino agli impacchi con prodotti naturali. Si tratta di tecniche molto particolari e curiose; il bagno nella lana di pecora per esempio è ideale per chi soffre di dolori reumatici, artrosi, dolori muscolari e nevralgie. Il corpo viene avvolto da bende di lana, i cui principi attivi entrano nella pelle, stimolando la microcircolazione e rafforzano il sistema immunitario.

È il benessere il principale obiettivo di chi scegliere di trascorrere qualche giorno all’interno di una spa.

Questi centri offrono trattamenti e servizi adatti a una clientela di ogni età, c’è davvero l’imbarazzo della scelta.

Tutti i sensi vengono stimolati e coinvolti attraverso un ambiente rilassante e profumato, a volte immerso nella bellezza della natura. Si tratta di veri e propri paradisi creati ad hoc per garantire il massimo relax.

La sauna per esempio è uno dei trattamenti più diffusi; attraverso il calore il corpo elimina le tossine, eliminando così inoltre i liquidi in eccesso attraverso la sudorazione e anche la circolazione sanguigna ne beneficia. In alcuni centri è inoltre possibile tuffarsi nell’acqua fredda, non appena usciti dalla sauna, per permettere di tonificare il corpo; si tratta di una tecnica simile a quella degli hammam, che derivano dalla tradizione araba. Sono generalmente composti da tre sale, una molto calda, una tiepida e la terza fredda.

Questo trattamento favorisce l’elasticità e la tonicità del corpo, che passa dal calore al freddo. A questo tipo di trattamento viene spesso associato l’aromaterapia. L’uso degli oli essenziali serve a placare il sistema nervoso e a favorire un generale rilassamento.

Molti centri benessere offrono anche trattamenti di musicoterapia. La musica influisce in maniera profonda sulla psiche dell’uomo, sulla respirazione e la regolazione del battito cardiaco. Chi soffre di ansia e attacchi di panico può quindi rivolgersi ad un esperto che gli consiglierà i brani musicali più adatti per favorire la calma ed il relax.

Ma quali sono i criteri da tenere in considerazione per scegliere il centro benessere più adatto alle nostre esigenze? Innanzitutto è necessario informarsi sui servizi offerti dai singoli centri e decidere se sceglierne uno più vicino a casa, o allontanarsi di più; si può infatti anche scegliere di recarsi all’estero, dove spa e centri relax sono molto diffusi.

Sara Mariani

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews