Gli indignati in marcia su Roma: saranno 200 mila, timori per la sicurezza

Start ore 14. Questa volta non è un evento di Facebook, ma la prima adunata ufficiale degli indignados all’italiana. United for global change si legge nei forum online: è questo lo slogan che caratterizzerà la giornata di oggi 15 ottobre, designata come quella della protesta globale, con cortei e flash-mob persino in Tanzania ed Alaska.

Indignati italiani in piazza (lettera43.it)

A Roma sono attese circa 200mila persone sul percorso imposto dalla questura per evitare contatti con i palazzi del potere. Non saranno tollerate deviazioni e il timore di infiltrazioni da parte di qualche testa calda esiste concretamente. Tra i 750 pullman provenienti da 50 province ci saranno i No-Tav, esponenti dei centri sociali del nord-est, il partito marxista leninista italiano ed un’ampia rosa di anarchici.

Roma sarà letteralmente blindata: più di duemila tra agenti, carabinieri e finanzieri in strada, divisi per zone di controllo. Molti vigili urbani sono stati spostati dal traffico alla sicurezza, quattro fermate metrò sono state chiuse.

Alcuni messaggi apparsi in rete hanno fatto alzare il livello di allarme, a maggior ragione poiché gli organizzatori non hanno previsto cordoni di autoprotezione. Un migliaio di estremisti sono stati segnalati alla questura tra i possibili presenti.

Si rivedranno in prima fila vecchie facce del movimento no-global: Agnoletto, Casarini, Don Vitaliano. Tra i politici annunciata la presenza di Di Pietro, Vendola, De Magistris, Civati e del redivivo Bertinotti. Tra tanti volti vecchi, è lecito sperare che la marcia su Roma degli indignati possa portare finalmente qualcosa di nuovo.

Redazione

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews