Giro d’Italia 18a tappa: Andrea Guardini batte Cavendish in volata

Andrea Guardini (teamisosistem.blogspot.com)

Una tavola da surf. Inclinata verso il basso. Una tappa interlocutoria, quasi più di scarico che altro, prima del rush finale: i 149 km da San Vito di Cadore a Vedelago non potevano che finire in volata. A sorpresa davanti a tutti è finito il non ancora 23enne italiano Andrea Guardini della Farnese Vini-Neri Sottoli, che ha bruciato il favoritissimo Mark Cavendish.

Soliti tentativi di strappo durante il percorso, ma la velocità media di tappa (oltre 49 km/h) è altissima e le fughe vengono riassorbite facilmente. Il gruppo è compatto ai 5000 metri dall’arrivo: volata nervosa, tante spallate prima dell’ultimo chilometro per guadagnare al ruota più ambita, quella di Mark Cavendish.

Il Team Sky porta 2 uomini a lanciare il treno del britannico, alla cui ruota si aggancia abilmente Roberto Ferrari. A sorprendere tutti, però, è Andrea Guardini, che scarta a destra mentre gli altri vanno alla sinistra del treno di Sky. La progressione del veneto è bruciante e sul traguardo è lui a passare davanti a tutti a braccia alzate.

Ieri ultimo al traguardo con più di 40 minuti di ritardo, oggi primo. Le piccole grandi storie del Giro. Non cambia nulla in classifica generale, né cambiano spalla le maglie ufficiali. Era l’ultima possibilità per i velocisti: domani 5 Gran Premi della Montagna nei 198 km da Treviso all’Alpe di Pampeago. Il primo dei tre giorni della verità per la maglia rosa.

Francesco Guarino

ORDINE D’ARRIVO: San Vito di Cadore-Vedelago 149 km

1° Andrea Gardini
2° Mark Cavendish s.t.
3° Roberto Ferrari s.t.

CLASSIFICA GENERALE

1 RODRIGUEZ OLIVER Joaquin ESP KA 0:00
2 HESJEDAL Ryder CAN GRM a 0:30
3 BASSO Ivan ITA LIQ a 1:22
4 SCARPONI Michele ITA LAM a 1:36
5 URAN URAN Rigoberto COL SKY a 2:56
6 INTXAUSTI ELORRIAGA Benat ESP MOV  a 3:04
7 POZZOVIVO Domenico ITA COG a 3:19
8 TIRALONGO Paolo ITA AST  a 4:13
9 DE GENDT Thomas BEL VCD a 4:38
10 HENAO MONTOYA Sergio Luis COL SKY a 4:42

Maglia rossa: Mark Cavendish
Maglia azzurra: Matteo Rabottini
Maglia bianca: Rigoberto Uran

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews