Giro d’Italia, 20a tappa: Stelvio a De Gendt, Rodriguez in rosa

Thomas De Gendt (theepochtimes.com)

E’ il belga Thomas De Gendt a mettere il suo straordinario sigillo sull’ultimo tappone di montagna di quest’edizione 2012 del Giro d’Italia. Una vittoria in solitaria, arrivata grazie all’allungo decisivo sul Mortirolo, che lo porta a precedere sul traguardo l’italiano Damiano Cunego, staccato di 56 secondi sul traguardo. L’italiano ha disputato un’ottima tappa ma, quest’oggi, nulla ha potuto contro il capolavoro di De Gendt.

Il corridore in forza alla Vacansoleil ha così commentato il sucesso: «Sia io sia Nieve volevamo la vittoria, poi sullo Stelvio ho sentito ottime sensazioni, anche grazie agli allenamenti che ho fatto in salita, e ci ho provato. Gli ultimi km sono stati difficilissimi, stavo morendo. Se posso vincere il Giro? Non credo di poter vincere con quel distacco. Forse sul podio…»

Buona prestazione anche per Rodriguez, che chiude quarto, con un ritardo superiore ai 3 minuti. Lo sforzo degli ultimi metri gli consente però di battere i suoi diretti contendenti alla leadership della classifica, mantenendo e rafforzando la maglia rosa. Nulla è però ancora deciso: Hesjedal, oggi sesto, resta molto vicino nella generale.

L’esito del Giro, ormai imminente, potrebbe anzi riservare qualche sorpresa. I giochi sono ancora apertissimi e lo stesso De Gendt potrebbe approfittare della ghiotta occasione che gli si presenterà domani a Milano per tentare il sorpasso ai danni di Michele Scarponi.

Riflettori tutti puntati, quindi, sulla crono individuale che, per 30 kilometri, vedrà impegnati i ciclisti del Giro sulle strade del capoluogo lombardo.

ORDINE D’ARRIVO DELLA 20A TAPPA, CALDES/VAL DI SOLE-PASSO DELLO STELVIO, 219 km:
1 Thomas De Gendt
2 Damiano Cunego +56
3 Mikel Nieve +2:50
4 Joaquim Rodríguez +3:22
5 Michele Scarponi +3:35

LA CLASSIFICA GENERALE:
1 Joaquim Rodríguez
2 Ryder Hesjedal +31
3 Michele Scarponi +1:51
4 Thomas De Gendt +2:18
5 Ivan Basso +3:18

Maglia rossa: Oliver Rodriguez
Maglia azzurra: Matteo Rabottini
Maglia bianca: Rigoberto Uran

Mara Guarino 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews