Giornata della Terra 2014: questione di sopravvivenza

Si celebra oggi la Giornata della Terra 2014 o Earth Day, per sensibilizzare i cittadini del mondo sulla necessità di salvaguardare il pianeta Terra

Giornata della Terra 2014

Giornata mondiale della Terra o Earth Day

Si festeggia oggi, 22 aprile, la Giornata mondiale della Terra o Earth Day, istituita per celebrare la salvaguardia del pianeta Terra. Le Nazioni Unite hanno proclamato la Giornata della Terra nel 2009, ma essa è stata celebrata per la prima volta il 22 aprile 1970, cioè un mese e due giorni dopo l’equinozio di primavera. La celebrazione intende sottolineare, oggi più che mai, la necessità della corretta conservazione delle risorse naturali terrestri e tenta di coinvolgere più nazioni possibili: la Giornata della Terra 2014 coinvolge 175 nazioni.

LA NASCITA DELLA GIORNATA MONDIALE DELLA TERRA O EARTH DAY – La Giornata mondiale della Terra, chiamata anche Earth Day, nasce come movimento universitario quando, nel 1962, il senatore Nelson decise di organizzare un ciclo di conferenze sulle questioni ambientali. Nel 1963 un noto esponente del mondo politico americano, Robert Kennedy, attraversò undici stati, e in ognuno di essi tenne delle conferenze dedicate ai temi ambientali. Nel 1969 accadde un vero e proprio disastro ambientale: dal pozzo della Union Oil, al largo di Santa Barbara, in California, fuoriuscirono tonnellate di petrolio. In seguito a questo disastro ecologico, il 22 aprile 1970 venne proclamata la prima Giornata mondiale della Terra, o Earth Day, per diffondere il problema delle questioni ambientali all’attenzione dell’opinione pubblica mondiale e del mondo politico.

Da allora, la Giornata della Terra ha dato vita a centinaia di iniziative di tutela ambientale in tutto il mondo: per celebrare il ventesimo anno di nascita, nel 1990, si è svolta una storica scalata sul monte Everest, al termine della quale il gruppo, formato da alpinisti statunitensi, sovietici e cinesi, ha trasportato a valle oltre due tonnellate di rifiuti lasciati sulla montagna nel corso di precedenti missioni. Con l’entrata del ventunesimo secolo, grazie alla diffusione di internet, la Giornata della Terra è stata diffusa a livello globale, riuscendo a coinvolgere oltre cinquemila gruppi di ambientalisti al di fuori degli Stati Uniti e raggiungendo centinaia di milioni di persone.

Earth DayLA GIORNATA DELLA TERRA 2014 – La Giornata della Terra 2014 si concentrerà soprattutto sulle sfide ambientali della nostra epoca, come la costante migrazione a livello globale verso le città: per questo le riflessioni fondamentali dell’edizione 2014 dell’Earth Day si concentreranno sulle Green Cities, Città Verdi.

Secondo i principi fondamentali di quella che, nell’ultimo ventennio, si è costituita come la Green Generation, il futuro del pianeta deve essere libero dall’energia che deriva da combustibili fossili, a favore di fonti rinnovabili. Ma senza un sistema educativo ispirato alla salvaguardia dell’ambiente appare difficile raggiungere questo obiettivo: l’istruzione scolastica, la formazione professionale, i messaggi lanciati da nuovi e vecchi media  dovrebbero diffondere valori e competenze orientati a uno sviluppo sostenibile, uno sviluppo da cui possano trarre beneficio tutte le popolazioni del pianeta, e in cui la lotta alla povertà, il rispetto per i diritti umani e la tutela della salute siano integrati  alle esigenze di conservazione delle risorse naturali trovando sostegno reciproco.

L’EARTH DAY ITALIA – Anche l’Italia scende in campo a favore della salvaguardia del pianeta con Earth Day Italia, l’organizzazione italiana che fa parte dell’Earth Day Network, nata con lo scopo di rafforzare e promuovere la Giornata della Terra, le sue finalità e i suoi principi su tutto il territorio nazionale, favorendo lo sviluppo di progetti ed iniziative per il pianeta.

Tra le iniziative in programma, il consueto Concerto per la Terra: testimonial d’eccezione per la celebrazione italiana della Giornata della Terra è stata  Arisa, vincitrice dell’ultima edizione del festival di Sanremo. Il concerto si è svolto lo scorso 16 aprile al teatro milanese degli Arcimboldi. Uno speciale dedicato alla Giornata, con alcuni brani del Concerto per la Terra di Arisa, sarà trasmesso oggi su LA7, intorno alle 12.30. Ma le celebrazioni per l’Earth Day Italia 2014 continuano con tantissime iniziative sul territorio, come sul web. Per visionare l’intero programma della Giornata basta visitare il sito www.earthdayitalia.org.

A Roma la Giornata della Terra verrà celebrata con una maratona a chilometro zero, una giornata all’insegna della natura e dei parchi cittadini. L’appuntamento alle ore 9:30 nella Riserva Naturale del Parco dell’Aniene (zona Viale Kant). Prenderanno qui  il via quattro competizioni alle quali potranno partecipare sia corridori professionisti che famiglie, bambini e animali.

IL DOODLE DI GOOGLE -  Anche Google, il più famoso motore di ricerca a livello globale, ha voluto celebrare la Giornata della Terra 2014 con un doodle animato: un colibrì rosso, un macaco giapponese, un pesce palla, una medusa quadrifoglio, uno scarabeo e un camaleonte velato, sono gli  animali che il colosso americano ha usato per celebrare l’Earth Day. Google ha sostituito per un giorno il suo logo nella pagina del motore di ricerca con questi sei animali, che si alternano cliccandoci sopra, e ognuno raffigura una specie con determinate particolarità zoologiche e che possono vivere in determinati ecosistemi.

Mariangela Campo

@MariCampo81

Foto: Google

 

 

 

 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews