Gerusalemme. Nuova aggressione: musulmana accoltella due ebrei

gerusalemme-famiglia-ebrei

Una delle vittime dell’attacco ai danni di una coppia ebrea a Gerusalemme (ilmessaggero.it)

Gerusalemme – Non c’è fine alle violenze a Gerusalemme. Secondo quanto stanno battendo in queste ore le agenzie di stampa, la Città Vecchia è stata nuovamente teatro di un accoltellamento in strada ad opera di musulmani contro ebrei.

NUOVA AGGRESSIONE – Questa volta si tratta di una donna palestinese che ha pugnalato due ebrei nei pressi della Porta dei Leoni, uno dei quali – un uomo di 35 anni – è riuscito ad estrarre la pistola che portava con sé e a sparare. Attualmente la donna è ricoverata in ospedale in gravi condizioni. Secondo la polizia e i media locali, la palestinese sarebbe una ‘terrorista’.

Dunque la situazione nella capitale rimane sotto la stretta osservazione e il pronto intervento delle forze di sicurezza israeliane mentre le violenze dei musulmani ai danni di ebrei pare inarrestabile.

LE AGGRESSIONI – Il sito Lastampa.it non a caso parla di una vera e propria escalation di attentati sanguinosi. La settimana scorsa una coppia israeliana era stata aggredita vicino all’insediamento di Itamar: l’uomo e la donna erano in macchina con i loro quattro figli quando sono stati uccisi. Due giorni dopo, lo scorso sabato, sempre nei pressi della Porta dei Leoni, era stato aggredito un gruppo di ebrei ortodossi con un bilancio terribile: due morti, una 22enne e un bimbo di 2 anni in ospedale. In quel caso, il killer era stato fermato dalla polizia la quale ha ucciso l’accoltellatore.

L’ultimo episodio di intolleranza contro gli ebrei dal parte dei musulmani si inserisce nel momento in cui la Città Vecchia era stata riaperta ai palestinesi; accesso vietato per 48 ore a causa degli atti di violenza e in occasione della festività ebraica Simchat Torah; restrizioni, tuttavia, rese meno severe per israeliani, residenti, turisti e studenti delle scuole di zona. La polizia, invece, fa sapere che la Spianata delle moschee rimane area sotto vigilanza e l’ingresso è consentito solo ai musulmani maschi over 50 e alle donne musulmane.

Chantal Cresta

Foto || lastampa.it; il messaggero.it

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews